Viaggio India Lotus Temple Delhi Viaggio India

Lotus Temple è un brillante pezzo di architettura che si trova nella città capitale di Delhi. Puoi visitare questo tempio al Mandir Marg a Delhi Sud ed è frequentato in gran parte da viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo ogni anno. È anche conosciuta come Bahai House of Worship ed è costruita in marmo, dolomite, cemento e sabbia. Il Tempio del Loto è così chiamato per via della struttura simile al loto del tempio. E 'stato costruito nel 20 ° secolo e affascinato tutti i turisti sin dalla sua apertura.

Il Tempio del Loto a Delhi fu trovato dai credenti della Fede Bahai, fondata da Baha'ullah. Questo straordinario pezzo di edificio ha la forma di un fiore di loto semiaperto costruito in pietra di marmo bianco scintillante. Sin dal suo inizio, il Tempio del Loto, Delhi ha attirato milioni di turisti con la sua bellezza pura e meraviglia architettonica. È stato registrato che è uno dei monumenti più visitati in India.

L'ambiente circostante è molto gradevole e ha un ambiente tranquillo e sereno. Puoi avere la massima tranquillità durante la tua visita a questo Tempio del Loto. L'architettura mostra la competenza sia dello stile convenzionale che moderno. È stato costruito da un famoso architetto canadese chiamato Fariborz Sahba. Ci sono voluti dieci lunghi anni per pianificare la struttura del tempio e attuarlo. Dopo di ciò è stata prodotta una meraviglia. La struttura dei petali del loto è in acciaio ed è galvanizzata per proteggerla dalla ruggine. La struttura del Tempio del Loto ricorda quella dell'Opera di Sydney.

A proposito di Lotus Temple Delhi
Lotus Temple Delhi è uno dei luoghi più ricercati da visitare, attirando turisti da tutto il mondo. È uno dei sette principali templi di Bahai al mondo. Situato nel lato est di Nehru Place, il Bahai Temple Delhi è stato costruito nel 1986 e da allora ha affascinato i visitatori con la sua bellezza strutturale e simbolismo di unità. I lussureggianti paesaggi verdi attorno alla struttura principale aggiungono ulteriore bellezza incantata.
Costruito dall'architetto Fariburz Sabha, il Tempio del Loto presenta una struttura mozzafiato con un profondo significato. Al contrario di altri luoghi e santuari religiosi, il Tempio del Loto non è dedicato a una divinità; è un luogo che enfatizza maggiormente l'unità, la pace, la meditazione e la solidarietà tra persone di diversi paesi, razza e religione.

Conosciuta anche come casa di culto Bahai, questo tempio è aperto a persone di tutte le religioni. L'uso del fiore di loto simboleggia anche lo stesso, il fiore di loto è comunemente usato in molte religioni come l'induismo, il buddismo, il giainismo, l'islam e altri. È stato riconosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Con oltre 10000 visitatori giornalieri, Lotus Mahal Delhi è senza dubbio una delle attrazioni turistiche più visitate in India.

Come raggiungere il Tempio del Loto
Il tempio si trova vicino alla stazione della metropolitana di Kalkaji Mandir e a Nehru Place. Puoi trovare molti trasporti privati e pubblici da varie parti della città per raggiungere il tempio. Poiché è un'attrazione iconica di Delhi, puoi trovare facilmente i conducenti che sono a conoscenza della posizione del tempio. Se si sceglie la metropolitana, è necessario coprire 500 m a piedi o noleggiare auto dalla stazione al tempio.

Periodo migliore per visitare il Tempio del Loto
Per quanto riguarda le condizioni climatiche, l'inverno è il periodo migliore per visitare il tempio. Da ottobre a marzo è il momento in cui è possibile esplorare facilmente il complesso con meno umidità. È meglio visitare il tempio di sera per godersi il tempio illuminato. Alcune persone trascorrono la serata passeggiando in giardino.

Cosa da Vedere Delhi

Delhi è la più grande metropoli dell'India e l'ottava più grande del mondo. È iniziato come Indrapatta (aka Indraprastha), un piccolo insediamento di Pandavas nella foresta di Khandva vicino al fiume Yamuna intorno all'800 aC. Più tardi, nel 736, i re Tomar fondarono una nuova città chiamata Lal Kot non lontano da questa terra storica. Da allora, oltre 100 sovrani di 15 dinastie hanno cercato di cambiare il volto e il destino di Delhi e hanno fondato 9 città adiacenti l'una all'altra. Questo sito parla di oltre 1300 monumenti, che esistono ancora entro i confini di queste città storiche come Indraprastha, Lal Kot e Qila Rai Pithora, Dar-Ul-khilafat (aka Siri), Tughlaqabad, Jahanpanah, Ferozabad, Deenpanah e Shergarh , Shahjahanabad e la Delhi di Lutyen.
Delhi comprende 3 siti del patrimonio mondiale, 174 monumenti protetti nazionali e oltre centinaia di monumenti protetti dallo stato e diversi monumenti non protetti e meno noti. Mentre le agenzie governative e diverse ONG fanno la loro parte nel ripristinare questi capolavori dimenticati dell'architettura alla loro gloria originale, ci siamo assunti la responsabilità di introdurli nel mondo, così da non essere più ignorati e persi nel tempo. Monuments-Of-Delhi non è solo una dozzina di vecchi edifici, si tratta di diverse antiche moschee, baoli, havelis, mura, porte, fortezze, giardini e strade, che decorano Delhi, la capitale dell'India.