Viaggio India Gajner palace bikaner Viaggio India

A una distanza di 34 km da Bikaner, Gajner Palace è un casino di caccia dei regnanti Bikaner situato sulle rive del lago Gajner, Bikaner. Situato nel mezzo del deserto del Thar, Gajner Palace è tra i migliori luoghi turistici del Rajasthan e anche uno dei migliori posti da visitare a Bikaner.
Il Gajner Palace è stato costruito principalmente come luogo di caccia durante i giorni del Raj britannico da un tempo sovrano del Bikaner, Maharaja Ganga Singh Ji. La residenza reale ha ospitato diversi dignitari, tra cui il principe di Galles nel 1905, il governatore generale Lord Elgin, Lord Erwin nel 1927 e anche Lord Mountbatten quando era viceré dell'India. L'incantesimo di branchi di sabbia imperiale al Palazzo durante il periodo natalizio era l'invito più ricercato nel calendario sociale indiano.

Si estende su oltre 6000 ettari, Gajner Palace è una proprietà patrimonio che dispone di un rigoglioso giardino verde. È stato costruito in arenaria rossa ed è una perfetta illustrazione dell'artigianato. Il palazzo è noto per le sue caratteristiche terrazze e balconi. Il complesso del palazzo ha anche i resti di una storica stazione ferroviaria. Questo villaggio di caccia era collegato al Palazzo Bikaner per ferrovia nel 1922 CE.
Il Gajner Palace è stato trasformato in uno splendido hotel storico nel 1976 ed è attualmente di proprietà di HRH Group of Hotels. Gajner Palace è diviso in quattro ali, Dungar Niwas, Mandir Chowk, Gulab Niwas e Champa Niwas. L'hotel dispone di 13 suite storiche. Ogni suite è stata meticolosamente restaurata al suo splendore originale. Ogni dettaglio, dai mobili alla carta da parati, i letti a baldacchino e le pittoresche finestre sono stati conservati con cura.

Situato nel mezzo di una fitta foresta, i turisti possono avvistare uccelli migratori come l'Anatra di sabbia imperiale, le antilopi e i Black Bucks insieme ai Nilgais, Chinkaras, Blue Bull e Cervo nei pressi del Lago Gajner. I turisti possono anche andare in barca nel lago.

Storia
Il Gajner Palace di Bikaner fu costruito principalmente come luogo di caccia durante i giorni del Raj britannico. La residenza reale ha ospitato diversi dignitari, tra cui il principe di Galles nel 1905, il governatore generale Lord Elgin, Lord Erwin nel 1927 e anche Lord Mountbatten quando era viceré dell'India. L'incantesimo di branchi di sabbia imperiale al Palazzo durante il periodo natalizio era l'invito più ricercato nel calendario sociale indiano. Non solo un piacevole panorama panoramico e una bellezza architettonica, il complesso del palazzo ha anche i resti di una storica stazione ferroviaria. Questo villaggio di caccia era collegato al Palazzo Bikaner in treno nel 1922. Anche se il tempo è passato, il palazzo è elegante e ricorda i tempi antichi.

Gajner Palace Hotel-Heritage di Bikaner
Il Gajner Palace di Bikaner è stato trasformato in uno splendido hotel storico. Attualmente è di proprietà di HRH Group of Hotels. La proprietà fu trasformata in un hotel storico nel 1976. Il Gajner Palace è diviso in quattro ali, Dungar Niwas, Mandir Chowk, Gulab Niwas e Champa Niwas.
Il palazzo è noto per le sue caratteristiche terrazze e balconi che riflettono l'era dei tempi andati. L'hotel dispone di 13 suite storiche. Ogni suite è stata meticolosamente restaurata al suo splendore originale. Ogni dettaglio, dai mobili alla carta da parati, i letti a baldacchino e le pittoresche finestre sono stati conservati con cura. Il palazzo vanta di jharokhas, pilastri scolpiti e grande artigianato dai tradizionali artigiani. Per rivivere i giorni del passato, l'opulenta proprietà ha molti bei ricordi. Rimani nel luogo per vivere l'antico stile di vita lussuoso dei re appartenenti all'era antica.

Cosa da Vedere Bikaner

Un'oasi nel cuore del grande deserto del Thar , Bikaner, la quarta città più grande del Rajasthan è un punto di fusione di storia, cultura e regalità! Fondato da Rao Bika; figlio primogenito di Maharj Rao di Jodhpur, nel 1486, inizialmente era un terreno arido chiamato "Jungladesh" e apparteneva a un Nehra Jat chiamato "Nera". Più tardi, Nera accettò di arrendersi a condizione che il suo nome fosse associato alla criniera della città. Quindi, questa città reale ha preso il nome.
Sia durante la preistoria che nei tempi moderni, questa magnifica oasi ha sempre avuto un ruolo significativo nella storia del Rajasthan. Mentre nei tempi antichi, la città fungeva da importante rotta commerciale tra l'Asia centrale e la Gujrat Coast, ora si vanta di essere uno dei luoghi più ricercati da visitare in Rajasthan.

Un tempo capitale dello stato principesco di Bikaner, la città passò sotto la sovranità degli imperi Mughal durante il regno del suo sesto sovrano Maharaja Rai Singhji. Già stato ricco, Bikaner divenne uno degli stati più ricchi sotto la sovranità di Mughal, mentre l'arte e l'architettura erano nelle loro migliori forme. Durante questo periodo furono costruiti monumenti storici come Chintamani Durg o il Forte di Junagarh, Karan Mahal Palace, il quartiere Zenana e Chandra Mahal.
Più tardi, nel XVIII secolo, lo stato passò sotto la sovranità del dominio britannico. Anche se sotto il governo britannico, la ricchezza e la prosperità di Bikaner erano al culmine; Badal Mahal è l'esempio migliore per citare questo. Durante questo periodo, lo stato assistette all'ascesa di Ganga Mahal, del palazzo Ganga Niwas e di molti altri gloriosi esempi di architettura.