Viaggio India Nahargarh Fort Viaggio India

Il forte di Nahargarh, che si erge in cima alla catena degli Aravalli, è l'orgoglio della città di Jaipur. Insieme al forte di Amber e al forte di Jaigarh, Nahargarh fungeva da cerchio difensivo per proteggere la città di Jaipur. Il forte fu costruito dal Maharaja Sawai Jai Singh II nel 1734, sette anni dopo aver costruito la città di Jaipur. Il forte fu costruito principalmente come ritiro estivo per il re reale. Era uno dei primi dei tre forti costruiti dal Maharaja. Il forte è collegato a Jaigarh Fort attraverso un enorme muro. Nel 1868, il forte di Nahargarh fu ampliato dal Maharaja Sawai Ram Singh. Più tardi nel 1880, Maharaja Sawai Madho Singh, affidò la responsabilità a Raj Imarat, che era responsabile per l'esecuzione di progetti di costruzione reali per convertire il forte in un ritiro di monsone. Disse loro di progettare un palazzo all'interno del forte che sarebbe servito come una piccola destinazione per le vacanze.

L'attrazione principale del forte di Nahargarh è il Madhavendra Bhavan, progettato da Vidhyachar Bhattacharya, la persona che progettò la città rosa, Jaipur. Gli interni di questo bhavan sono splendidamente realizzati con murales e finiture di pregio in stucco. Nahargarh era usato principalmente come rifugio per le donne reali. Le stanze delle signore, note appunto con il nome di "Zenana", sono state fatte per dare l'impressione alle signore reali. Conosciuto anche come Madhavendra Bhavan, lo 'Zenana' fu costruito dal Maharaja Sawai Jai Singh II. Gli alloggi per signore nel forte di Nahargarh parlano del gusto regale Rajputana per l'arte, la bellezza e la cultura. Le stanze delle signore sono sparse attraverso il quarto cortile. È interessante notare che anche un 'Mardana Mahal' fu costruito per gli uomini reali.
Un'altra forte attrazione del forte è il Nahargarh Biological Park, che si trova all'interno del forte. Distribuito su 50 km quadrati, il parco è costituito da rocce di granito e foreste di spine. Le principali attrazioni del parco sono le tigri, leopardi e leoni asiatici.

Miglior tempo per visitare
La stagione migliore per visitare questa meravigliosa città è durante i mesi invernali, da ottobre a marzo. La temperatura massima è di circa 20-22 gradi, quando l'intensità del sole cocente è al minimo. Le notti sono più fresche, con la temperatura che scende di circa 5 gradi, mentre le giornate sono estremamente piacevoli, e puoi goderti ogni parte della bellezza del patrimonio cittadino e riprendere un'esperienza memorabile.

Come raggiungere
La città è estremamente ben collegata alle altre parti del paese e al mondo attraverso una moltitudine di modalità di trasporto. L'aeroporto nazionale si trova a una distanza di 7 km dalla città principale di Sanganer, mentre l'aeroporto internazionale si trova a una distanza di 10 km. L'aeroporto collega la città alle principali città della metropolitana in India e all'estero. Dall'aeroporto, è possibile noleggiare un taxi o un autobus e raggiungere la destinazione desiderata in ed intorno a Jaipur.

Se desideri viaggiare in treno, la stazione ferroviaria è a una distanza di 5 km ed è ben collegata alla città principale. Ci sono molti treni che collegano Jaipur con diverse città in tutta l'India. La città ha tre snodi ferroviari principali, la stazione principale di Jaipur, una a Gandhinagar e la terza a Durgapur. Dalla stazione ferroviaria, puoi prendere un autobus, un'auto-risciò o noleggiare un taxi e raggiungere la città principale. Se sei un appassionato amante del comfort e del lusso, allora "Palace on Wheels", un treno di lusso, è la scelta giusta per te.

Cosa da Vedere Jaipur

Una città in cui la regalità viene dipinta con le sfumature di culture, tradizioni, storia ed eleganza, Jaipur è una gemma nella mappa del turismo del Rajasthan! Conosciuto anche come "Città rosa di India" per il suo caratteristico rivestimento colorato di rosa, è la più grande e la capitale del Rajasthan.
Uno dei luoghi più notevoli da visitare nel Rajasthan, Jaipur fu fondato dal governatore di Mewar, Maharaja Jai ​​Singh II nel 1727. Un epitome di grandiosità e fascino reali, l'intera città è segnata da meraviglie storiche che ancora riverberano il fascino di un un'epoca passata. Oltre ad essere la capitale dello stato, Jaipur serve anche come porta d'accesso alla maggior parte dei luoghi turistici del Rajasthan. Non solo questo, è anche un posto degno di nota nel "Circuito turistico del Triangolo d'oro" dell'India.
L'orgoglio del grande deserto del Thar, Jaipur è anche acclamato come epicentro di arte e architettura; è infatti la prima città pianificata in India. Con la pianta della città progettata da Vidyadhar Bhattacharya secondo 'Vastu Shastra' e 'Shilpa Shastra', era divisa in nove blocchi; blocchi individuali per edifici ufficiali e accesso pubblico. Fu nell'anno 1876, l'allora sovrano di Jaipur, Sawai Ram Singh, l'intera città fu dipinta di rosa per dare il benvenuto al principe di Galles. Da allora, la città non ha perso fascino e fascino, ed è ancora chiamata la 'Pink City of India'.
Prenota pacchetti turistici Jaipur. Goditi la visita al City Palace Jaipur e ad altri famosi luoghi turistici a Jaipur.