Viaggio India City Palace Viaggio India

Il City Palace è un complesso di palazzi, situato nel cuore della città rosa di Jaipur. Il bellissimo complesso composto da numerosi edifici, vasti cortili e giardini attraenti, è un ricordo della storia maestosa. Il Chandra Mahal e il Mubarak Mahal sono alcune delle strutture significative del complesso. Per preservare gli oggetti di valore dell'epoca passata, molti compartimenti del palazzo sono stati trasformati in musei e gallerie d'arte. Per testimoniare la bellezza del palazzo, migliaia di visitatori da tutto il mondo visitano il Palazzo della Città ogni anno.

Il City Palace ospitava il trono del Maharaja di Jaipur che dirigeva il clan Kachwaha Rajput. Maharaja Sawai Jai Singh II, che governò Amber dal 1699 al 1744, iniziò la costruzione del complesso cittadino che si estende su diversi ettari. Prima ordinò di erigere il muro esterno del complesso del palazzo. La costruzione che è stata avviata nel 1729, ha richiesto tre anni per essere completata. Il complesso del palazzo fu completamente costruito nel 1732. Il palazzo e le sue strutture sono stati progettati combinando gli elementi architettonici di Mughal, Europa e Shilpa Shastra dell'India. Un perfetto mix di colori, disegni, arte e cultura può essere visto in ogni angolo del palazzo.

All'interno del City Palace di Jaipur

1. Mubarak Mahal
Mubarak Mahal è un centro di accoglienza costruito da Maharaja Madho Singh II alla fine del XIX secolo. Il Mahal segna una grande combinazione di architettura islamica, Rajput ed europea. Ora, la sezione è sviluppata come un museo che esibisce una ricca gamma di tessuti come capi reali, scialli ricamati, pashmine del Kashmir, stampe a blocchi di sansaneri e sari di seta. C'è anche un set di vestiti larghi 1,2 metri e pesati 250 chili, indossati da Sawai Madhosingh I.

2. Chandra Mahal
Chandra Mahal è un edificio di sette piani che ha nomi particolari per ogni piano: Sukh-Niwas, Ranga-Mandir, Pitam-Niwas, Chabi-Niwas, Shri-Niwas e Mukut-Mandir o Mukut Mahal. All'ingresso, c'è una bella porta di pavone che ha balconi e un padiglione sul tetto da dove si può osservare una vista panoramica della città. È il segmento principale del palazzo che comprende incredibili dipinti, decorazioni floreali e opere a specchio sulle pareti. La maggior parte di Chandra Niwas o Chandra Mahal è la residenza dei discendenti dei sovrani di Jaipur, solo il piano terra è aperto al pubblico e ospita un museo che espone articoli usati dalla famiglia reale come tappeti e manoscritti. Hall of Rest o Sukh Nivas costituiscono un salotto e una sala da pranzo che è elegantemente decorata con quadri di Mughal e tavolo da pranzo in vetro e argento. Un altro è, Hall of Beauty o Shobha Niwas al 4 ° piano che ha pareti decorative a specchio e piastrelle decorate con mica e oro. Hall of Images o Chavi Nivas è il quinto piano del Chandra Mahal che era il luogo di riposo di Maharaja durante la stagione delle piogge. Infine, in cima a Mahal, una bandiera fu issata quando il Maharaja fu dentro e quando se ne andò, la bandiera della regina fu spiegata.

3. Pritam Niwas Chowk
Pritam Niwas Chowk è lo scompartimento del cortile interno che ha quattro porte che raffigurano i temi relativi a quattro stagioni e divinità indù. Le quattro porte sono - Porta del nord-ovest del pavone - con motivo di pavoni sulla porta che simboleggia la stagione autunnale ed è dedicata a Vishnu, porta del sud-ovest del loto - con fiori e petali che indicano la stagione estiva ed è dedicata a Lord Shiva e Parvati Northwest Green gate o porta Leheriya - dipinta in verde che suggerisce la primavera ed è dedicata al Signore Ganesha e al cancello delle Rose - con un motivo floreale che indica la stagione invernale ed è dedicata alla Dea Devi.

4. Diwan-I-Khas
Diwan-I-Khas è una camera decorata in marmo che è stata utilizzata come sala delle udienze private dei Maharaja. Ci sono due grandi vasi d'argento con un'altezza di 1,6 metri che possono contenere fino a 4000 litri. Le navi sono state preparate sciogliendo 14000 monete d'argento senza saldature. Il peso di queste navi è di 340 chilogrammi.
Queste navi hanno elencato i loro nomi nel libro del Guinness dei primati del mondo come i più grandi vasi d'argento del mondo. Sawaii Madho Singh II era un indù molto devoto; portava l'acqua del Gange a bere nel suo viaggio in Inghilterra nel 1901 perché non voleva bere l'acqua inglese. Le navi notevoli sono ora conosciute come Gangejelies. La sezione presenta inoltre pendenti lampadari di cristallo accattivanti, ricoperti di plastica e svelati solo in occasioni speciali.

5. Diwan-i-Aam
Indicato come la sala dell'udienza pubblica o Sabha Niwas, Diwan-I-Aam è una sala che ha soffitti luminosi arredati nei colori rosso e oro. La sala mostra una galleria d'arte che presenta squisiti dipinti in miniatura di Rajasthan, arte moghul e persiana, testi antichi, tappeti ricamati, scialli e tappeti del Kashmir.
C'è anche un trono d'oro che è chiamato Takth-e-Rawal, la sede di Maharaja quando è pubblico. La sede di Maharaja è stata effettuata su elefanti o portatori di palanchi durante la sua visita fuori dal palazzo. All'ingresso del palazzo sono esposti due elefanti fatti di roccia marmorea.

6. Palazzo Maharani
Come suggerisce il nome, il Maharani Palace è la residenza delle regine della famiglia reale. Ora, il palazzo è trasformato in un museo che è il deposito delle armi che sono state utilizzate durante la guerra. I suggestivi soffitti del palazzo sono decorati con affreschi unici. Ci sono armi come scavatrice di scissor e spade attaccate con pistole

7. Bhaggi Khana
Bhaggi Khana è un museo che ha una collezione di vecchie carrozze, palanchini e taxi europei spesso usati come Baggis. C'è una Victoria Baggi che fu regalata a Maharaja dal principe delle balene nel 1876; Mahadol, un palanchino con una sola barra di bambù usato per prendere preti e un carro o ratha per portare dèi indù durante le feste.

7. Govind Dev Ji Temple
Un santuario dedicato al dio indù, il Signore Krishna. Il tempio Govind Dev ji è stato costruito nel 18 ° secolo e ha lampadari europei e dipinti di arte indiana. Gli alti soffitti del tempio sono decorati in oro.

Miglior tempo per visitare
Se vuoi stare lontano dal caldo, il mese migliore da scegliere per un viaggio a Jaipur è tra ottobre e marzo. Il tempo diventa molto piacevole, il che ti aiuterà a vivere in modo adeguato ogni angolo della città.

Come raggiungere
Per provare la bellezza di City Palace, devi prima raggiungere Jaipur. Quando si arriva a Jaipur, diventa molto facile. La città è ben collegata da vari mezzi di trasporto. Devi essere sicuro del tipo che sarebbe conveniente per te. Difficilmente ci vorrà un'ora o due se sali a bordo di un volo da qualsiasi città a Jaipur, e se arrivi da Delhi o da Agra, ci vorranno 5-8 ore in autobus o treno.

Cosa da Vedere Jaipur

Una città in cui la regalità viene dipinta con le sfumature di culture, tradizioni, storia ed eleganza, Jaipur è una gemma nella mappa del turismo del Rajasthan! Conosciuto anche come "Città rosa di India" per il suo caratteristico rivestimento colorato di rosa, è la più grande e la capitale del Rajasthan.
Uno dei luoghi più notevoli da visitare nel Rajasthan, Jaipur fu fondato dal governatore di Mewar, Maharaja Jai ​​Singh II nel 1727. Un epitome di grandiosità e fascino reali, l'intera città è segnata da meraviglie storiche che ancora riverberano il fascino di un un'epoca passata. Oltre ad essere la capitale dello stato, Jaipur serve anche come porta d'accesso alla maggior parte dei luoghi turistici del Rajasthan. Non solo questo, è anche un posto degno di nota nel "Circuito turistico del Triangolo d'oro" dell'India.
L'orgoglio del grande deserto del Thar, Jaipur è anche acclamato come epicentro di arte e architettura; è infatti la prima città pianificata in India. Con la pianta della città progettata da Vidyadhar Bhattacharya secondo 'Vastu Shastra' e 'Shilpa Shastra', era divisa in nove blocchi; blocchi individuali per edifici ufficiali e accesso pubblico. Fu nell'anno 1876, l'allora sovrano di Jaipur, Sawai Ram Singh, l'intera città fu dipinta di rosa per dare il benvenuto al principe di Galles. Da allora, la città non ha perso fascino e fascino, ed è ancora chiamata la 'Pink City of India'.
Prenota pacchetti turistici Jaipur. Goditi la visita al City Palace Jaipur e ad altri famosi luoghi turistici a Jaipur.