Viaggio India Jain Temple Viaggio India

i templi Jain sono uno dei più antichi templi di Jaisalmer che si trovano all'interno del complesso del forte Jaisalmer. Questi templi giainisti sono le attrazioni religiose più importanti di Jaisalmer. Ci sono sette templi Jain in totale costruiti durante il 12 ° e 15 ° secolo d.C. Questi templi Jain sono dedicati a diversi Tirthankar giainisti. Tra questi templi, il più grande è il Tempio di Parsvanath ed è molto attraente; altri sono il tempio Chandraprabhu, il tempio Rishabdev, il tempio Shitalnath, il tempio Kunthanath e il tempio Shantinath.

Questi templi sono famosi per i loro dipinti in stile Dilwara e per l'architettura che era predominante nell'era medievale. I templi sono costruiti in arenaria gialla e hanno incisioni intricate su di essi. Questi templi hanno un significato archeologico e religioso ad essi collegato. Un'enorme catena di corridoi che collega tutti e sette i templi con numerose didascalie e sculture in pietra è una delle caratteristiche principali di questo luogo religioso.
Il tempio Chandraprabhu è dedicato all'ottavo tirthankar ed è il primo tempio ad essere inserito. Fu costruito nel 1509 e presenta una raffinata scultura nella mandapa, i pilastri intensamente scolpiti di cui forma una serie di toranas. A destra di Chandraprabhu si trova il tranquillo tempio Rishabdev, con belle sculture intorno alle pareti, protette da armadietti in vetro e pilastri splendidamente scolpiti con apsaras e dei.

Dietro il tempio Chandraprabhu si trova il tempio di Parsvanath ed è dedicato a Jain Tirthankar Sri Parsvanath. Una porta a sud conduce al piccolo Shitalnath, dedicato al decimo tirthankar, la cui immagine è composta da otto metalli preziosi. Una porta nel muro settentrionale conduce all'incantevole e buia camera di Sambhavanth. Il tempio di Kunthanath è il più famoso di sette templi nel complesso del forte. Il tempio di Kunthanath è quasi una replica del tempio di Hastinapur, che è il luogo di nascita di Lord Kunthanath. L'architettura e le intricate incisioni del tempio sono l'attrazione principale qui.

Il tempio Shantinath del XVI secolo è uno dei sette templi giainisti del Golden Fort. Fu costruito nel 1536 d.C. ed è dedicato a Sri Shantinath. Il bellissimo idolo del santo è stato scolpito maestosamente. Il tempio è noto per la sua architettura e il significato religioso. Questo complesso ha anche una biblioteca Gyan Bhandar, che è il posto migliore per ottenere manoscritti rari in India. I viaggiatori possono prendere un risciò o un auto-risciò condiviso all'interno del forte per visitare questi templi.

Cosa da Vedere Jaisalmer

Risalire come una fenice nel cuore del grande deserto del Thar, Jaisalmer o della "città d'oro" del Rajasthan è uno dei posti più incredibili da visitare nel Rajasthan Tourism! Immerso in gloriosi racconti di storia e regalità squisita, questa città pittorica si trova vicino al confine Indo-Pak, ed è un luogo da visitare assolutamente durante un tour del Rajasthan.
Prende il nome dal suo fondatore Maharajah Maharawal Jaisal Singh, Jaisalmer è stata fondata nel 1156AD, in lingua locale, Jaisalmer significa il 'Hill Fort of Jaisal'. A causa del seducente colore dorato delle arenarie utilizzate nella maggior parte delle edifici di questa regione, la città è diventata famosa come la "città d'oro" della capitale del deserto dell'India.
In piedi con grazia sul costone di un'affascinante arenaria giallastra, questa città è anche un sito Patrimonio dell'Umanità, e attira un gran numero di visitatori ogni anno per rivisitare e scoprire il suo fascino d'oro! Se stai pianificando un tour nel Rajasthan, una visita a questa città reale è un must per te!