Viaggio India Vishwanath Temple Viaggio India

Varanasi, noto anche come Benaras e Kashi, è una città importante nello stato indiano settentrionale dell'Uttar Pradesh. Situata sulle rive del fiume sacro Gange, la città ha un grande significato religioso per gli indù. Varanasi è sede del Tempio Kashi Vishwanath, dedicato a Lord Shiva. Custodisce uno dei dodici Jyotirlingam di Shiva. Si dice che questo tempio sia stato ricostruito più volte. L'ultima struttura esistente qui risale al XVIII secolo. Migliaia di pellegrini convergono qui per eseguire un abhishekam al sacro Jyotirlingam, con l'acqua del Gange.

Oltre al suo significato religioso, il tempio è anche una meraviglia architettonica. Il magnifico edificio offre una vista mozzafiato allo spettatore. Si dice che una volta Lord Shiva venne nel sogno di Rani Ahalya Bai Holkar di Indore. Lei, essendo un devoto di Lord Shiva, fece costruire l'attuale tempio nel 1777.
Vishwanath Khanda, anche conosciuta come la Città Vecchia, si trova nel cuore di Varanasi, tra Dashashwamedha Ghat e Godaulia a sud e ovest e Manikarnika Ghat sul fiume a nord. L'intera area premia l'esplorazione, con numerosi santuari e lingam nascosti in ogni angolo, ed è animata dall'attività di pellegrini, panda e bancarelle che vendono offerte ai devoti.

Avvicinato attraverso un labirinto di vicoli stretti e il Vishwanath Gali (o Lane), il complesso del tempio di Vishwanath o Visheshwara, il "Signore di tutti", è popolarmente conosciuto come il Tempio d'oro, a causa della massiccia placcatura in oro sul suo shikhara (guglia ). All'interno del recinto, che è nascosto dietro un muro, ed è entrato attraverso una porta senza pretese, è uno degli shivalingam più importanti dell'India, fatto di pietra nera liscia e seduto in un solido basamento d'argento. I santuari dei protettori adirati Mahakala e Dandapani e il lingam di Avimukteshvara si trovano anche all'interno del complesso del tempio.
I pellegrini offrono il loro sankalpa o dichiarazione di intenti qui, prima di iniziare il Panchatirthi Yatra. Un po 'più a nord, oltre la strada principale, la moschea di Razia del XIII secolo si trova in cima alle rovine di un tempio Vishwanatha ancora precedente.

Storia del tempio di Vishwanath
Il famoso tempio Vishwanath è stato ricostruito più volte. L'originale doveva essere stato costruito nel 1490. Tuttavia, l'originale Jyotirlinga di Kashi Vishwanath non è disponibile. Il vecchio tempio fu distrutto a causa dell'invasione di Mughal e Aurangazeb costruì una moschea al suo posto. L'antico idolo di Vishweshwar si trova a Jnana-Vapi. Ancora oggi il muro occidentale della moschea mostra i resti di un tempio che aveva un'opera d'arte molto intricata e raffinata. Sia il Kashi Vishwanath che la Moschea Gyanvapi sono adiacenti l'uno all'altro
L'ultima struttura esistente qui risale al XVIII secolo. Si dice che una volta Lord Shiva venne nel sogno di Rani Ahilya Bai Holkar di Indore. Lei, essendo un devoto di Lord Shiva, ha ottenuto l'attuale tempio costruito nel 1777 a una distanza da quella originale.

Cosa da Vedere varanasi

I monumenti di Varanasi sono un'attrazione turistica importante. Situato sulle rive del fiume Ganga questi monumenti attirano molti turisti. La maggior parte di essi risalgono ai tempi antichi e hanno una storia associata a loro. Molte moschee sono state costruite qui durante la dominazione musulmana. L'influenza musulmana può essere fatta risalire alle prime incursioni di Mahmud di Ghazni nel 1033. Nel 1194 il Raja indù di Varanasi fu sconfitto da Ala-ud-Din Khiliji, che aveva distrutto i templi e costruito moschee. Da questa data la città è stata sotto il controllo musulmano continuo. Di conseguenza, alcuni templi risalgono a prima dell'epoca di Akbar, alla fine del XVI secolo. I monumenti musulmani sono sparpagliati tra i ghat e i templi.