Viaggio India Ramnagar fort varanasi Viaggio India

Ad una distanza di 14 km dallo svincolo di Varanasi, il forte di Ramnagar è una fortezza medievale situata sulle rive del fiume Gange nella zona Ramnagar di Varanasi. Il Forte di Ramnagar è uno dei forti popolari in Uttar Pradesh e tra i migliori posti da visitare a Varanasi.
Il forte di Ramnagar fu costruito da Maharaja Balwant Singh nel XVIII secolo. Questa era la residenza reale di Raja di Banaras, noto anche come Kashi Naresh. Il forte rappresenta un tipico stile di architettura Mughal con balconi scolpiti, cortili aperti e pittoreschi padiglioni. Costruito con arenaria Chunar color crema, il forte ospita un tempio, un museo e il complesso residenziale del re. Il tempio è dedicato a Ved Vyasa, l'autore dell'epica indiana Mahabharata. Secondo le leggende, si ritiene che Ved Vyasa risiedesse all'interno del forte per un breve periodo.

Il forte conserva ancora il suo fascino e attira i turisti in gran numero. Si possono ancora vedere le spade decorate, le fotografie di germogli di tigre e le visite del Re e della Regina del Belgio possono essere viste decorate sul muro. La sala del pubblico, popolarmente conosciuta come "Durbar Hall", è ora trasformata in un museo. Il museo è famoso per la sua rara collezione di vecchie auto americane, opere d'avorio, costumi medievali e un enorme orologio astronomico. Il Forte Ramnagar ospita anche il Tempio di Durga, il tempio di Dakshin Mukhi Hanuman e il Tempio Chhinnamastika.

Solo una parte della struttura è aperta al pubblico, mentre il resto è la residenza di Kashi Naresh e della sua famiglia. Il forte appare molto vivace e colorato quando viene abbellito durante il festival Ram Lila della durata di un mese in cui vengono promulgati diversi episodi di Ramayana. Il festival include anche una processione di varie esposizioni antiche di oggetti reali.

Storia del Forte di Ramnagar
Nel tempo antico (significa i tempi del Mahabharata), Ramnagar era il rubinetto del grande rishi Ved Vyas. In precedenza, si chiamava Vyas Kashi dietro il nome del rishi Vyas. La fiera di Ramlila aveva iniziato a tenervi ogni anno per un mese dal XVIII secolo. Quindi, ha preso il nome di Ramnagar. Il Ramnagar Fort è un luogo di attrazione nel Ramnagar, Varanasi, India. È situato di fronte al Tulsi Ghat (uno dei famosi ghat) sulla riva orientale del sacro fiume Gange. E 'costruito dal famoso Kashi Naresh Raja Balwant Singh in stile Mughal usando la cremosa pietra arenaria chunar nell'anno 1750 (XVII secolo). Attraenti balconi scolpiti, cortili aperti e aree espositive accrescono la sua bellezza e attrazione che attrae ogni anno una folla enorme di persone.

Ora, il forte e il suo museo sono l'area di deposito della storia del re di Varanasi che è stata governata qui. Dal 18 ° secolo è stata la casa di Kashi Naresh e attualmente, Maharaja Anant Narayan Singh risiede nel forte. Un tempio Dakshin Mukhi del Signore Hanuman è anche disponibile nel Forte. Il forte è costruito ad alto livello dal livello del suolo. Una piccola parte del forte è aperta al pubblico. Nel forte ci sono due torri bianche, su un lato della torre c'è una zona residenziale del re di Kashi. A causa dell'aspetto storico del forte, questo luogo viene utilizzato per le riprese all'aperto del film. Un film popolare chiamato Banaras è stato girato qui.

Cosa da Vedere varanasi

I monumenti di Varanasi sono un'attrazione turistica importante. Situato sulle rive del fiume Ganga questi monumenti attirano molti turisti. La maggior parte di essi risalgono ai tempi antichi e hanno una storia associata a loro. Molte moschee sono state costruite qui durante la dominazione musulmana. L'influenza musulmana può essere fatta risalire alle prime incursioni di Mahmud di Ghazni nel 1033. Nel 1194 il Raja indù di Varanasi fu sconfitto da Ala-ud-Din Khiliji, che aveva distrutto i templi e costruito moschee. Da questa data la città è stata sotto il controllo musulmano continuo. Di conseguenza, alcuni templi risalgono a prima dell'epoca di Akbar, alla fine del XVI secolo. I monumenti musulmani sono sparpagliati tra i ghat e i templi.