Viaggio India Mehtab Bagh Agra Viaggio India

Il giardino di Mehtab Bagh era l'ultimo degli undici giardini costruiti da Mughal lungo il fiume Yamuna; il primo è Ram Bagh. L'imperatore Shah Jahan notò questa pianura alluvionale a forma di mezzaluna ricoperta di erba intorno al fiume Yamuna e trovò una posizione ideale per vedere il Taj Mahal da una certa distanza. Quindi lo concettualizzò come un giardino di piacere pieno di luce lunare e lo nominò Mehtab Bagh tra il 1631 e il 1635.

Mehtab Bagh è un giardino di 25 acri, di forma quadrata, misura circa 300 x 300 m ed è perfettamente allineato con il Taj Mahal sulla riva opposta. Durante la stagione delle piogge, il terreno diventa parzialmente allagato. Il giardino ha fontane e piscine insieme a diversi padiglioni. Poche proporzioni dei giardini erano simili a quelle del Taj Mahal. Mehtab Bagh è venuto più tardi in possesso del re d'ambra, Raja Man Singh Kacchawa.

Anche Mehtab Bagh si unisce ad altri due giardini ad ovest. Originariamente, quattro torri di arenaria segnavano gli angoli di Mehtab Bagh di cui rimane solo una sul bordo sud-orientale. I giardini contengono anche un grande stagno sui bordi esterni che riflette l'immagine del Taj. Oltre ai canali d'acqua che esaltano la bellezza del parco, c'è anche un piccolo acquario nel centro del giardino.

Il giardino è stato rovinato da frequenti alluvioni. La maggior parte della parte danneggiata è stata presa dagli abitanti dei villaggi per essere utilizzata come materiale da costruzione. Le strutture che sono rimaste all'interno del giardino non sono state mantenute correttamente. L'ASI ha iniziato alcuni restauri negli anni '90. Recenti scavi condotti dall'ASI hanno rivelato un enorme serbatoio ottagonale dotato di 25 fontane nella periferia meridionale, un piccolo serbatoio centrale e un padiglione a est. È anche conosciuto come il Moonlight Garden, dal quale si può godere di una spettacolare vista notturna del Taj Mahal il giorno della luna piena da qui.

Storia di Mehtab Bagh
Sebbene la larghezza del giardino sia allineata con la larghezza del Taj Mahal, Mehtab Bagh non fu costruita per il Taj Mahal, fu letteralmente il contrario. Questo giardino è stato nella città, molti secoli prima che apparisse Taj Mahal. Questo come il giardino costruito nel XVI secolo da Babur. Questo giardino è stato etichettato come il "giardino del piacere della luna". Questo giardino ha mantenuto la sua bellezza per diversi secoli come; anche Shah Jahan ammirava il giardino. Da questo punto, scelse il posto giusto per il suo Taj Mahal.

Miglior tempo per visitare Mehtab Bagh
Il momento migliore per visitare il giardino è la mattina presto o durante il tramonto. Durante questi periodi, la vista del Taj Mahal sarà spettacolare. Il giardino è aperto dalle 6:00 alle 19:00. le estati sono calde e umide. Pertanto, diventa più difficile godersi un picnic o passeggiare in giardino. L'estate inizia a marzo e termina a giugno. Luglio a settembre è la stagione dei monsoni. Le piogge frequenti inonderanno il giardino o renderanno il terreno del giardino appiccicoso e scomodo. Pertanto, è meglio attenersi alla stagione invernale, che inizia ad ottobre e termina a febbraio. Con i cieli limpidi dell'inverno, la vista del Taj Mahal sarà ininterrotta.

Cosa da Vedere Agra

Agra è l'ex capitale di Hindustan. Agra è situata sulle rive del fiume Yamuna. La meravigliosa città di Agra ospita molte attrazioni per i viaggiatori. Il coronamento della città di Agra è ovviamente il Taj, un monumento di amore e immaginazione che rappresenta l'India per il mondo. Il maestoso forte di Agra, l'establishment militare di Akhar è un altro famoso monumento ad Agra Beyound Taj Mahal.
La costruzione di questo monumento ad Agra iniziò nel 1565, sotto Akbar, e continuò fino all'epoca di suo nipote, Shahjahan. Armato di imponenti doppie pareti, punteggiato da quattro porte, il forte di Agra ospita palazzi, corti, moschee, bagni, giardini e graziosi padiglioni all'interno dei suoi locali. Il palazzo è anche degno di nota per il suo armonioso mix di stili architettonici indù e centroasiatici. Il Diwan - i - Am, il Diwan - i - Khas, il Khas Mahal, il Palazzo degli Specchi, la moschea Pearl, il Nagina Masjid, il Garden of Grapes e il Fish Pavilion sono gli altri monumenti del complesso del forte. Sikandra, la tomba di Akbar il grande e il mausoleo di Itmad-ud-daulah sono altre meraviglie architettoniche, che devono visitare per il tour di Agra. La tomba di Itmad-ud-daulah fu costruita da Nur Jahan tra il 1622 e il 1628. La tomba ha intarsi e intagli che la rendono popolare.
Altri monumenti famosi ad Agra includono il mausoleo di Akbar. Si trova ad una distanza di 4 km dalla città di Agra. Lo stesso Akbar ha iniziato la costruzione di questo bellissimo monumento ad Agra. Questa struttura ha una perfetta fusione di motivi indù, cristiani, islamici, buddisti e giainisti. Il Tempio Dayal Bagh è un altro monumento, ad una distanza di 15 km da Agra. Dayal Bagh, ospita il samadhi del fondatore della fede di Radha Swami, 'Swamiji Maharaj'. La struttura principale è un maestoso edificio di 110 piedi di altezza, costruito in puro marmo bianco. Un'altra tomba popolare è la Tomba di Mariyam dedicata alla moglie di Akbar. La tomba di pietra di sabbia rossa fu costruita nel 1611 e si trova sull'autostrada Delhi-Agra. Le incisioni sulla tomba di Mariyam-us-Zamani sono degne di nota.