Viaggio India Jag Mandir Viaggio India

Jag Mandir Palace è un bellissimo palazzo situato sull'isola meridionale del Lago Pichola. Il palazzo a tre piani è una struttura sontuosa realizzata in arenaria gialla e marmo. Costruito nei primi anni del 17 ° secolo, il palazzo Jag Mandir fu cresciuto da Maharana Karan Singh per servire come nascondiglio per il principe Khurram (popolarmente noto come Shah Jahan). Tra gli anni 1620-28, Maharana Karan Singh governò la regione e durante questo periodo il principe Khurram si rivoltò contro suo padre.
Maharana Karan Singh ha aiutato il principe Khurram mentre era nato da una madre Rajput. Khurram, accompagnato dalla moglie e dai due figli, lasciò il regno. Quindi, Maharana Karan ha fornito loro un rifugio sicuro nel Palazzo della città di Udaipur. Gli aristocratici non avevano successo nell'aderire alla dogana di Rajput; successivamente Karan Singh li spostò nel palazzo Jag Mandir. A quel tempo, Jag Mandir Palace era in costruzione.

È bello sapere che l'imperatore Mughal Shah Jahan (il principe Khurram) ha assorbito diverse idee, in particolare di pieta dura, per il famoso Taj Mahal del palazzo Jag Mandir, durante il suo soggiorno nel 1623-24. Il palazzo fu completato da Maharana Jagat Singh durante il suo regno (1628-1652) dopo la morte di Karan Singh. La forma attuale del palazzo è il risultato di ulteriori aggiunte apportate da Maharana Jagat Singh. Parlando dei fatti storici, Maharana Swaroop Singh ha ospitato un certo numero di famiglie europee in questo palazzo, durante la rivolta del 1857.
Nel palazzo Jag Mandir, Gul Mahal cattura l'attenzione maggiore in quanto questo è il luogo in cui il principe Khurram visse con la sua famiglia. Gul Mahal è realizzato nello stile dell'architettura islamica, che afferma che Karan Singh ha tenuto a mente il gusto di Khurram. La sala ha interni sorprendenti ed è decorata con la mezzaluna musulmana. Per servire lo scopo religioso di Khurram, fu anche costruita una moschea nel complesso del palazzo. Un'altra attrazione di questo palazzo è il cortile, decorato con piastrelle bianche e nere.

Altri padiglioni che meritano di essere menzionati sono Bara Patharon ka Mahal, Kunwar Pada ka Mahal e Zenana Mahal. Bara Patharon ka Mahal è composto da dodici lastre di marmo solido. Kunwar Pada ka Mahal era destinato al principe incoronato. Lo Zenana Mahal offriva diverse camere per le signore della Famiglia. Jag Mandir Palace ha bellissimi giardini adornati con rose, palme, fiori di gelsomino, alberi di frangipanni e bouganville.
Durante il tuo viaggio in questo magnifico palazzo, puoi anche visitare il suo museo dove è stata conservata la storia di quest'isola e del suo palazzo. Soprattutto, rimarrai incantato nel vedere otto elefanti a grandezza naturale scolpiti in marmo bianco, dando l'impressione di custodire questo splendido palazzo sull'isola. Nella data attuale, il complesso del Palazzo comprende anche un ristorante Darikhana che serve cucina dal sapore schietto del Rajasthan. Jag Mandir Palace è un bel posto da visitare ed esplorare le sale, dove una volta risiedeva la regalità di Mewar.

Storia di Jag Mandir
Jagmandir ha una storia interessante associata all'imperatore Mughal Shahjahan, in precedenza noto come Principe Khurram. Nell'anno 1623, Khurram si ribellò a suo padre Jahangir mentre voleva occupare il trono. Temendo per la sua sicurezza, Khurram cercò rifugio nel regno di Mewar di Udaipur che era sotto il dominio di Maharana Karan Singh. Maharana Karan Singh offrì rifugio a Khurram poiché era nato da una signora Rajput. Khurram insieme a sua moglie e due figli furono inizialmente tenuti a City Palace. Più tardi furono trasferiti a Gul Mahal nello Jag Mandir parzialmente completato poiché era più sicuro a causa della sua posizione in mezzo al lago.

Il padiglione a cupola, Gul Mahal è rimasto per molti anni un campo profughi per Khurram. Fu successivamente ampliato dal figlio di Maharana Karan Singh, Jagat Singh, in un magnifico palazzo e nominato palazzo Jag Mandir. Il palazzo ha lasciato un enorme impatto su Khurram, che in seguito divenne l'imperatore Shah Jahan e continuò a costruire la meravigliosa meraviglia Taj Mahal. Maharana Jagat Singh ha aggiunto ulteriori nuove strutture al complesso Jag Mandir incluso Gul Mahal. Fu responsabile del completamento della costruzione di Jagmandir Isla nel 17 ° secolo. In suo onore, il palazzo portava il suo nome. Jagmandir fungeva da palazzo di rifugio in un'altra occasione che fu durante la rivolta del 1857. Durante la guerra, Maharana Swaroop Singh offrì rifugio a un certo numero di famiglie europee in questo palazzo.

Come raggiungere Jag Mandir
Situato su una delle due isole naturali del Lago Pichola, il palazzo Jag Mandir è raggiungibile solo via mare dal molo di Bansi Ghat. Ci sono barche private e giri in crociera disponibili dal ghat e impiegano circa 30 minuti a 1 ora per raggiungere il palazzo.

Jagmandir Isla Tasse d'iscrizione e orari
Jagmandir è aperto dalle 10:00 alle 18:00 in tutti i giorni della settimana.
Il prezzo del biglietto in barca per Jag Mandir è Rs. 450 a persona dal palazzo della città. Dopo le 15:00, la tariffa del biglietto per il viaggio in barca è Rs. 700 a persona.

Periodo migliore per visitare il palazzo Jag Mandir
Da ottobre a marzo è considerato il periodo migliore per visitare Jag mandir. I mesi estivi dovrebbero essere evitati per sfuggire al caldo torrido durante quel periodo.

Cosa da Vedere Udaipur

Una città che definisce l'essenza reale del grande deserto del Thar, una città che ridefinisce l'amore e il romanticismo, una città che riecheggia lo stile di vita imperiale del passato, una città che attira migliaia e milioni di visitatori da ogni angolo del mondo - benvenuto in Udaipur! Un vero tesoro nella mappa del turismo del Rajasthan, la città reale di Udaipur è un paradiso per i suoi visitatori. Sia che si tratti di un villeggiante per il tempo libero, di un cercatore di storia, di un piccioncino o di qualsiasi altro tipo di viaggiatore, tutti trovano Udaipur come destinazione da sogno!
Conferito con il fascino magico di numerosi laghi, questa città è affettuosamente chiamata 'Città dei laghi' ed è una delle principali destinazioni turistiche in quasi tutti i pacchetti turistici del Rajasthan. Grazie al fascino bucolico, fascino ipnotizzante e atmosfera calda che esiste a Udaipur, è anche chiamata la "Venezia d'Oriente" ed è venerata come la migliore destinazione romantica in tutto il paese. Aggiungendo di più all'incantevole bellezza e al fascino seducente di Udaipur, ci sono imponenti palazzi, fortezze spettacolari e molte altre reminiscenze del passato che si ergono come le attrazioni principali di qualsiasi pacchetto turistico del Rajasthan! Visita questa città reale per testimoniare, esplorare, scoprire e godere della bellezza imperiale dell'epoca passata del Rajasthan.