Cosa da Vedere khajuraho

Il gruppo di monumenti di Khajuraho, patrimonio mondiale dell'UNESCO, attrae sia i ricercatori di spiritualità che gli amanti dell'archeologia tutto l'anno. Deve la sua popolarità ai suoi stupendi templi che mostrano alcune delle opere d'arte più raffinate del mondo.
Risalenti al 950 d.C. e al 1050 d.C. (durante il regno della dinastia Chandela), questi antichi monumenti e templi vennero alla luce a causa delle loro iscrizioni erotiche, insieme alla misteriosa aura che avvolge il luogo. Si ritiene che ci fossero circa 85 templi prima, ma solo 20 di loro sono sopravvissuti oggi. Questi magnifici templi raffigurano varie forme come la meditazione, la parentela, gli insegnamenti spirituali, la lotta e la regalità. Tuttavia, l'attenzione principale è sull'arte erotica.
La zona occidentale ha i monumenti più eminenti; questi sono templi di Kandariya, Lakshmana, Matangeshwara, Mahadeva Chitragupta. Tutti questi si trovano in prossimità del Museo Archeologico. La zona orientale è anche sede di alcuni templi importanti tra cui il Tempio di Parasvanath, il Tempio di Ghantai, il Tempio di Adinath, il Tempio di Hanuman, il Tempio di Brahma, il Tempio di Vamana e il Tempio di Javari. Il gruppo meridionale di templi comprende il Tempio di Dulhadev, il Tempio di Beejamandal e il Tempio di Chaturbhuj o Jatkari.