Viaggio India Ana sagar lake Viaggio India

Ad una distanza di 2 km dalla stazione ferroviaria di Ajmer Junction, Anasagar Lake è un lago artificiale situato ad Ajmer, nel Rajasthan. È uno dei bellissimi laghi del Rajasthan e anche uno dei migliori posti turistici di Ajmer.
Il lago Ana Sagar è stato costruito sollevando una diga sul fiume Luni o Lavanavari. Il lago fu costruito da Arnoraja Chauhan, il nonno di Prithviraj Chauhan, nel 1135 - 1150 dC e prese il suo nome. Il lago comprende bacini che sono stati costruiti con l'aiuto della popolazione locale. Distribuito su 13 km, il Lago Anasagar è il più grande lago di Ajmer con una profondità massima di 4,4 metri e può contenere circa 4,75 milioni di cubi di acqua. Il lago comprende anche Baradari o padiglioni che furono costruiti da Shah Jahan nel 1637 d.C.
Secondo la leggenda, quando il santo sufi Moinuddin Chishti arrivò ad Ajmer, lui ei suoi seguaci furono banditi dall'utilizzare le acque di Ana Sagar. Ha chiesto di ottenere una tazza d'acqua che è stata concessa. Quando la coppa fu riempita, l'acqua del lago si asciugò miracolosamente. La gente ha chiesto di restituire l'acqua, il santo ha fatto con grazia. Da allora Moinuddin Chishti ha avuto una moltitudine di seguaci.

Il lago è circondato da splendidi parchi e padiglioni di marmo. I giardini di Daulat Bagh, situati sulle rive del lago, furono costruiti da Jehangir. C'è un'isola nel centro del lago che è accessibile in barca. Dal lato est dei Daulat Bagh Gardens, i turisti possono noleggiare una barca o uno scooter acquatico per raggiungere l'isola. Una casa di circuito è lì su una collina vicino al lago che era la residenza britannica.
Il periodo migliore per visitare Anasagar Lake è tra ottobre e marzo quando il clima è piacevole e il livello dell'acqua è pieno. Il lago si asciuga durante la stagione estiva.

Storia di Ana Sagar Lake
Il pittoresco lago Ana Sagar Lake ad Ajmer è stato costruito dall'imperatore "Anaji Chauhan", che è il nonno di "Prithvi Raj Chauhan". Pertanto, il lago prende il nome dal sovrano Anaji Chauhan. Il re Anaji Chauhan costruì questo lago tra il 1135 e il 1150 d.C. Ha costruito questo lago per il miglioramento della società. Il lago Ana Sagar è stato costruito sollevando una diga sul "fiume Luni o Lavanavari". I bacini del lago sono stati costruiti con l'aiuto e il sostegno della società. Gli attraenti padiglioni vicino al lago furono costruiti dall'imperatore Mughal Shahjahan nell'anno 1637. I "Daulat Bagh Gardens" che racchiudono il lago Ana Saga furono costruiti dal sovrano Mughal Jahangir. La residenza del circuito che si trova sulla collina vicino a Ana Sagar Lake una volta serviva come residenza britannica.

Attrazioni familiari vicino al Lago Ana Sagar
Circondato da splendidi padiglioni e attraenti giardini "Daulat Bagh", il Lago Ana Sagar è uno dei posti più belli del Rajasthan. Il bellissimo lago di Ana Sagar è racchiuso da altre attrazioni come il santuario di "Khobra Behroon" che si trova nella parte meridionale del lago. Altri luoghi turistici di rilievo nelle vicinanze di Ana Sagar Lake sono Adahi-Din-Ka Jhopra, Taragarh Fort, Prithviraj Smarak e Nasiyan. Inoltre, si può vedere un'isola tranquilla al centro del lago Ana Sagar. Si può raggiungere l'isola con uno scooter acquatico o una barca. Si può prendere una barca o uno scooter acquatico sul lato orientale di "Dault Bagh" per godersi un giro in barca. Turisti e visitatori possono gironzolare per il lago sulla diffusa Dault Bagh. Non dimenticare di visitare anche queste attrazioni.

Come raggiungere il lago Anasagar
I turisti possono raggiungere facilmente il Lago Ana Sagar. Ajmer è ben collegato con diverse parti del paese attraverso vari mezzi di trasporto come ferroviario, stradale e aereo.

Cosa da Vedere Ajmer

Ajmer, the ‘Heart of Rajasthan’ or the ‘City of Unity’ is truly one of the most divine and stunning tourist places in Rajasthan. Guarded by the majestic Aravalli Mountains and located around 135km from Jaipur; the capital city of Rajasthan, this ancient city is a melting point of various castes, creeds, culture, and traditions.
Founded during the late 7th century A.D. by Ajayraj Chauhan, Ajmer was initially known as ‘Ajayamru’ (Local Meaning: Invincible Mountain) and was ruled majorly by the Chauhan Dynasty. Steeped with glimpses of history, the city witnessed several upbringing and downfalls along the course of time. Ruled by the Chauhans, Mughals, Marwar, Marathas, Rajputs, and British, Ajmer is a true testimony to Rajasthan’s golden past!
Whether a Hindu or a Muslim, devotees across the country visits Ajemr with equal devotion, faith and dedication. Being the base for visiting the holy land of Pushkar; only 14km away, and also the burial ground of profound Sufi saint Khwaja Moinuddin Hasan Chisti, the city witnesses a large number of pilgrims every year. Owing to this fact, it is regarded as one of the ideal ground where ‘Unity in Diversity’ and communal harmony can be witnessed in its best form.
In addition to all this, Ajmer is also known for Mayo College, which is regarded as the first school in India to incorporate British style of education in the country. Ajmer, in a nutshell, is more than just a famous tourist destination in Rajasthan. It is one such city where time slows down and ushers the hymns of Rajasthan’s bygone era!