Viaggio India Osian Viaggio India

Osian (Osiyan), noto anche come il "Khajuraho del Rajasthan", ha guadagnato questo nome a causa dei suoi numerosi templi, alcuni dei quali sono molto erotici. È un'antica città del tempio situata a 65 km a nord di Jodhpur, nello stato del Rajasthan, nell'India occidentale.
Questo posto è di estrema importanza per i Jain e gli indù poiché alcuni dei loro santuari più importanti si trovano in questa bellissima città. Tra i numerosi templi che questa città ospita, quelli che si distinguono per bellezza e grandezza sono il tempio Surya o Sun, il tempio Sachiya Mata e il tempio Jain principale dedicato a Lord Mahavira. Dotata di dune di sabbia dorata tutt'attorno, si può ottenere una maestosa vista aerea di questo luogo dal Tempio Sachiya Mata.

Architettura e templi di Osian
Il tempio Surya di Osian risale al X secolo. Come suggerisce il nome, questo tempio è dedicato al dio indù, Lord Surya o dio del sole. L'altare comprende l'idolo del Signore Surya. I visitatori possono anche vedere gli idoli di Lord Ganesha e Dea Durga nella sala principale. Il soffitto del tempio è adornato con le immagini di serpenti attorcigliati intorno a fiori di loto. La storia della vita è raffigurata qui sotto forma di murales e scritture. La struttura di questo tempio è spesso paragonata al Tempio del Sole a Ranakpur. Il tempio Sachiya è dedicato alla dea indù Sachi, la moglie di Lord Indra (Rain God). Il Sachi Mata è anche conosciuto come Indrani. La struttura iniziale del Sachiya Mata Temple fu costruita nell'ottavo secolo mentre l'attuale struttura materializzata fu costruita durante il 12 ° secolo. Questo tempio hisorico ha altri due santuari dedicati rispettivamente a Chandi Devi e Amba Mata.

Gli interni del tempio sono decorati con bellissime immagini e sculture di divinità del pantheon indù. Questo antico tempio, che rappresenta un perfetto esempio dell'architettura medievale, è un luogo da non perdere. Ci sono tre templi di Hariharan a Osian. I primi due templi furono costruiti nell'ottavo secolo, mentre il terzo fu costruito nel IX secolo. Questi templi, che risalgono al periodo medievale, sono dedicati a Lord Hariharan, un'unione di Lord Shiva e Lord Vishnu. Tutti questi templi sono risplendenti di sculture e sono costruiti su una piattaforma rialzata. L'architettura di questi templi è tranquilla e diversa rispetto agli altri templi di Osian. Il tempio di Mahavira fu costruito da Pratihara King Vatsa nel 783 d.C. e dedicato a Lord Mahavira, il 24 ° Jain Tirthankara. Il santuario principale è posto su un'alta piattaforma in pietra arenaria. L'altare racchiude l'idolo di Lord Mahavira. Nella sala, tre balconi rendono l'altare ben ventilato. Il tempio con una splendida architettura è considerato un importante pellegrinaggio dei Jain. La porta principale del tempio è curva con una giovane cameriera su di esso. Il balcone principale è adornato con colonne scolpite in modo istruttivo e in un altro balcone si può trovare un'ombra di costruzione elegante e tranquilla.

Cosa da Vedere Jodhpur

Jodhpur è tutto incentrato sui grandi di un passato stravagante e di un fascino regale! Dotato di numerosi palazzi mozzafiato e forti eccezionali, questa città storica vive un ambiente luminoso e soleggiato durante tutto l'anno; e così ottenne il nome 'Sun City of India'. Inoltre, grazie al vibrante colore blu usato in quasi tutti gli stabilimenti della città, è adorabilmente chiamata la 'città blu di India'.
Fondata da Rao Jodha nel 1459 circa, Jodhpur si trova al centro della capitale del deserto dell'India e vanta l'orgoglio di essere una delle destinazioni turistiche più ricercate del Rajasthan. Aggiungendo altro a questo, ci sono i punti di riferimento storici e la storia vivida.
Il nome del suo fondatore, Jodhpur è diviso in due parti: Città vecchia e Città nuova. Sebbene queste due parti abbiano una netta differenza, rispettano completamente l'essenza reale e l'aura del passato d'oro del Rajasthan.