Viaggio India Viaggi Meghalaya Viaggio India

Meghalaya, che significa "dimora di nuvole" è un paradiso per gli amanti della natura. Una stazione collinare che ospita un bellissimo e affascinante cielo nel vero senso ha affascinato le menti dei turisti di tutto il mondo. È perfettamente situato nel nord-est dell'India, nell'Himalaya. L'ex stato dell'Assam si estendeva su un'area di 22, 429 chilometri quadrati, e si trova tra 20,1 ° N e 26,5 ° di latitudine nord e 85,49 ° E e 92,52 ° E di longitudine. Confina con l'Assam a nord e ad est e incontra il Bangladesh al suo lato sud ed est. Lo stato si riempì di enormi colline, valli, numerosi laghi, cascate affascinanti, grotte buie e foreste sacre; non c'è carenza di luoghi turistici a Meghalaya. Ci si può aspettare viste panoramiche, colline nebbiose, pendii terrazzati, cascate e fiumi serpeggianti che ipnotizzano la tua anima.

I locali qui sono abitati principalmente da tre tribù: Khasi, Pnar e Garo e sono molto amichevoli. L'inglese è la lingua ufficiale dello stato, quindi i viaggiatori internazionali non devono preoccuparsi. Le coppie possono fare un viaggio romantico godendosi il clima piacevole, gli amici e le famiglie possono rilassarsi nel grembo della natura in città come Shillong e gli appassionati di avventura possono raccogliere la sfida del trekking attraverso i difficili terreni di Meghalaya.

Shillong, Tura, Jowai, Cherrapunjee, Nongpoh, Baghmara sono alcune delle famose destinazioni turistiche di Meghalaya. Per essere più specifici Wards Lake, Lady Hydari Park, Sweet Falls, Butterfly Museum, Nohkalikai Falls, Mawsmai Cave, Thangkarang Park, Eco Park, Khoh Ramhah, Green Rock Ranch sono luoghi turistici a Meghalaya - tutto da visitare. Quando si tratta di riprendere qualcosa, sarai soddisfatto della tua valanga di momenti che si trasformeranno in ricordi e potrai anche portare avanti i brillanti lavori artigianali fatti dai residenti di questo stato. Nel complesso, questo stato straordinariamente bello, verde e vivo è una meta perfetta per le vacanze e può essere apprezzato da tutti!

Storia
La storia di Meghalaya illustra che Meghalaya ha avuto un passato ricco di eventi. La storia di Meghalaya tratta dei vari episodi e illustrazioni che testimoniano l'ascesa di Meghalaya come stato autonomo. Per iniziare con la storia di Meghalaya si può dire che il Meghalaya è stato la patria di un certo numero di tribù, vale a dire il Garo, il Khasi e il Jaintia. Fino al 19 ° secolo, ciascuna delle tre tribù di Meghalaya, vale a dire. Garo, Khasi e Jaintia, avevano il loro dominio indipendente nei diversi territori di Meghalaya. Ma l'arrivo degli inglesi nello scenario politico dell'India ha cambiato la situazione di queste comunità tribali in India. Nel diciannovesimo secolo, Meghalaya divenne una controparte dell'Impero britannico in India. Durante il Raj britannico, Meghalaya fu annessa sotto l'impero britannico. Più lontano nel 1935, Meghalaya divenne una parte di Assam: gli inglesi incorporarono Meghalaya nel territorio di Assam. Eppure, Meghalaya godeva di uno status semi-indipendente a causa del trattato firmato tra Meghalaya e la Corona britannica. Inoltre, dopo la Partizione del Bengala nel 1905, Meghalaya fu trasformata in una parte della nuova provincia che fu abbattuta dal Bengala. Nel 1905, Meghalaya divenne una parte del Bengala Orientale e dell'Assam. Ancora una volta, nel 1912, quando la partizione fu invertita, Meghalaya fu randellato con Assam come un unico territorio.

Fiere e festival
Meghalaya è anche conosciuta come la dimora delle nuvole, come suggerisce il nome. Poiché si trova in alto sopra le montagne ed è coperto dalle nuvole, il nome Meghalaya è adatto. Meghalaya comprende numerose fiere e festival durante tutto l'anno. Se visiti Meghalaya, sentiresti come Rabindranath Tagore che "Il sorriso che guizza sulle labbra del bambino quando dorme, qualcuno sa dove è nato? Sì, c'è la voce che un giovane pallido raggio di una luna crescente abbia toccato il bordo di una nuvola autunnale che svanisce, e lì il sorriso è nato per la prima volta nel sogno di una mattina di rugiada ".

Miglior tempo per visitare
Meghalaya è meglio visitata tra ottobre e giugno. La maggior parte delle destinazioni turistiche dello stato ricevono temperature che raramente vanno oltre i 30 ° C, rendendola una fuga perfetta tra marzo e giugno, che è la stagione estiva del paese. È anche un favorito durante l'autunno e gli inverni, vale a dire da ottobre a novembre e da dicembre a febbraio tra i turisti che provengono da zone a temperatura elevata o moderata. Considerata la regione più umida del paese, Meghalaya non è spesso raccomandata ai turisti durante i monsoni di punta. Lo stato riceve una piovosità media di 250 cm. La stagione inizia a maggio e continua fino alla fine di settembre o talvolta fino a metà ottobre. Si può, tuttavia, esplorare il bellissimo stato all'inizio o alla fine della stagione dei monsoni quando le piogge non sono pesanti e il terreno è incredibilmente bello.

Come raggiungere: -

IN AEREO - Il principale aeroporto di Meghalaya si trova a Guwahati (Assam) ad una distanza di 159 km (Lokpriya Gopinath Bordoloi International Airport). L'aeroporto è ben collegato alle città internazionali di Tura e Bangkok insieme a città indiane come Mumbai, Delhi, Chennai e Calcutta. Non ci sono collegamenti diretti per l'aeroporto di Guwahati a Meghalaya, ma è possibile noleggiare un taxi per raggiungere la destinazione.

IN FERROVIA - La stazione ferroviaria più vicina da Meghalaya si trova a Guwahati (Assam), ad una distanza di 180 km. Guwahati Junction è collegato a Nuova Delhi, Amritsar, Jammu e Kashmir e Bangalore. Per raggiungere Meghalaya da Guwahati puoi optare per gli autobus o noleggiare un taxi.

PER STRADA - Meghalaya è facilmente accessibile attraverso le strade. Le strade sono per lo più lisce e ben frequentate dal traffico. Tuttavia, sarà l'ideale se poteste prendere precauzioni durante la guida nella stagione dei monsoni. Alcune strade vengono rallentate a causa delle forti piogge.