Viaggio India Viaggio Bihar Viaggio India

Il Bihar è il terzo stato per popolazione e il dodicesimo stato per dimensioni geografiche. Il nome Bihar deriva dalla parola "vihara" che significa monastero. Il Bihar era un grande centro religioso per Jainisti, indù e soprattutto buddisti. Fu a Bodh Gaya che il Signore Buddha raggiunse l'illuminazione. È anche qui che Lord Mahavira, il fondatore di un'altra grande religione, il Giainismo, è nato e ha raggiunto il nirvana. Lo stato del Bihar confina con l'Uttar Pradesh a ovest, il Nepal a nord, la parte settentrionale del Bengala occidentale a est e il Jharkhand a sud.

Luoghi turistici dentro e intorno al Bihar :
Il Bihar Tourism offre aree di bellezza naturale, come laghi, cascate e sorgenti termali. Il Bihar era un centro di potere, apprendimento e cultura nell'antica e classica India. Vicino a Patna, la capitale del Bihar, Nalanda e Vikramshila erano i centri di apprendimento stabiliti rispettivamente nel V e nell'VIII secolo e sono annoverati tra le università più antiche e realmente internazionali del tempo. Il Bihar è uno dei luoghi più sacri per varie religioni come l'Induismo, il Buddismo, il Giainismo, il Sikhismo e l'Islam. Mahabodhi Temple, un santuario buddista e patrimonio mondiale dell'UNESCO si trova anche in Bihar. Mahatma Gandhi Setu, Patna, era considerato uno dei ponti sul fiume più lunghi del mondo all'inizio degli anni '80. Le città di Patna e Rajgir sono considerate due città storiche del Bihar.

Storia e patrimonio culturale del Bihar :
Il Bihar era un grande centro religioso per Jainisti, indù e soprattutto buddisti. Fu a Bodh Gaya che il Signore Buddha raggiunse l'illuminazione. La vicina Nalanda era un'università buddista famosa in tutto il mondo nel V secolo dC, mentre Rajgir era associato sia al Buddha che all'apostolo Jain, Mahavira. Fu qui che Lord Mahavira, il fondatore di un'altra grande religione, il Giainismo, nacque e raggiunse il nirvana. Bodh Gaya è un posto eccellente da visitare se si vuole studiare il Buddhismo e Rajgir, Sasaram e soprattutto Nalanda sono alcuni dei luoghi più affascinanti che si trovano fuori dal solito percorso turistico. Bihar rimase un importante luogo di cultura e istruzione per molti anni. L'Impero Gupta che ha avuto origine nel Magadha nel 240 dC è indicato come l'età d'oro dell'India in scienze, matematica, astronomia, commercio, religione e filosofia indiana. Le università Vikramshila e Nalanda erano tra i più antichi e migliori centri di formazione nell'antica India. Alcuni scrittori credono che il periodo compreso tra il 400 dC e il 1000 d. C. abbia visto guadagni da parte dell'induismo a spese del buddismo. I re indù diedero molte sovvenzioni ai monaci buddisti per la costruzione di Brahmavihara.

Cibo, fiere e festival del Bihar :
La varietà di cucine in Bihar costituisce una parte vitale del turismo in Bihar. La cucina bihari è prevalentemente vegetariana perché la tradizionale società bihariana, influenzata dai valori buddisti e indù della non violenza, non mangiava uova, pollo, pesce e altri prodotti animali. Tuttavia, ci sono anche numerosi piatti di carne Bihari con pollo e montone che sono i più comuni. Alcuni piatti per cui il Bihar è famoso, includono il paratha sattu, che sono parathas ripieni di farina di ceci fritti e chokha, una prelibatezza speziata di purè di patate. Chhath, un festival antico e importante nel Bihar, viene celebrato due volte l'anno: una volta in estate, chiamato Chaiti Chhath e una volta circa una settimana dopo Deepawali, chiamato Kartik Chhath. Chhath è l'adorazione del Dio Sole. Il rituale di balneazione e adorazione del Dio Sole avviene e viene eseguito due volte: una volta alla sera e una volta al crepuscolo dell'alba, di solito sulle rive di un fiume che scorre o di un grande corpo idrico comune. Oltre a Chhath, tutti i principali festival dell'India sono celebrati in Bihar, come Makar Sankranti, Saraswati Puja e Holi, e sono celebrati con grande magnificenza. La fiera del bestiame di Sonepur è un evento di un mese che inizia circa mezzo mese dopo Deepawali ed è considerata la più grande fiera del bestiame in Asia. Si tiene sulle rive del fiume Gandak nella città di Sonepur.