Viaggio India Viaggio Assam Viaggio India

Assam è pronta a diventare uno dei più grandi hotspot del turismo nei giorni a venire, in quanto ha vaste distese di verde naturale circostante e un'abbondante vita selvatica e avifauna. I famosi giardini del tè di Hathkhuli e Behora sono tra le attrazioni principali che vengono visitati da molti viaggiatori ogni anno. Molti di loro sono tutti elogiati per la tradizionale danza popolare "Bihu" che viene eseguita durante le festività natalizie o eventi culturali in alcuni hotel e resort. Le persone che desiderano acquistare souvenir e articoli da regalo possono esplorare i negozi che vendono artigianato locale. Articoli come la signora sarong locale e lo scialle locale (gamcha) sono tra gli articoli preferiti dai turisti di Assam che acquistano da tali negozi. In tempi recenti, l'eco-turismo sta guadagnando popolarità tra i viaggiatori che provengono da diverse parti del mondo per esplorare la flora e la fauna delle foreste pluviali.

Tra le varie riserve naturali in India, il Parco Nazionale di Kaziranga ha ottenuto un enorme successo nella conservazione delle specie in via di estinzione. È famoso per il rinoceronte con una corna e ha una popolazione significativa di questa specie oltre a diversi tipi di animali selvatici. Kaziranga è anche una riserva di tigri e santuario degli uccelli, con numerose specie di uccelli residenti e migratori. I famosi alberi di teak si trovano nelle foreste di questa regione e aggiungono bellezza ai meravigliosi dintorni che sono stati determinanti per attirare l'attenzione dei turisti di tutto il mondo. Le crociere fluviali e un ambiente ecologico ecologico sono goduti dalla maggior parte di loro, oltre ai safari della fauna selvatica.

Il grande potenziale del turismo di Assam è nascosto nella sua ricca cultura, biodiversità, varietà di vita animale e degli uccelli, antichi templi e, ultimo ma non meno importante, santuari e riserve naturali. La cultura Assamese è un mix di vari gruppi culturali ed etnie. Lo stato con un modello culturale composito si riflette nelle sue numerose feste colorate, alcune delle quali sono popolari come feste tribali. Queste feste tribali fanno dimenticare ai celebratori che la loro vita di routine varia e si immerge nella gioia delle celebrazioni festive. Queste feste tribali sono un marchio di musica folk tribale esplicita e danze popolari, che incantano i turisti con la loro semplicità e ricco background culturale. Bihu, danza tribale, di solito eseguita tra gennaio e novembre è l'intrattenimento speciale per i turisti.

Storia
La storia di Assam è la storia di una confluenza di persone provenienti da est, ovest e nord; la confluenza delle culture tibeto-birmane (sino-tibetane), indo-ariane e austroastiche. Sebbene invaso nel corso dei secoli, non fu mai un vassallo o una colonia per un potere esterno fino alla terza invasione birmana nel 1821 e, successivamente, l'ingresso britannico nell'Assam nel 1824 durante la prima guerra anglo-birmana. La storia di Assamese è stata derivata da più fonti. Il regno di Ahom del Medioevo Assam manteneva cronache, chiamate Buranji, scritte nelle lingue Ahom e Assamese. La storia dell'antico Assam deriva da un corpus di iscrizioni di Kamarupa su roccia, lastre di rame, argilla; sovvenzioni reali, ecc. che i re di Kamarupa emisero durante il loro regno. La protostoria è stata ricostruita dal folklore: epopea come Mahabharata e due testi medievali compilati nella regione dell'Assam: il Kalika Purana e il Yogini Tantra.
La storia di Assam può essere divisa in quattro epoche. L'antica era iniziata nel IV secolo con la menzione di Kamarupa nelle iscrizioni di Samudragupta sul pilastro di Allahabad e l'istituzione del regno di Kamarupa. L'era medievale iniziò con gli attacchi del Sultanato del Bengala, il primo dei quali ebbe luogo nel 1206 da Bakhtiyar Khilji come menzionato nell'iscrizione alla roccia Kanai-boroxiboa, dopo la rottura dell'antico regno e il germogliare dei regni medievali e delle navi comandanti al suo posto. L'era coloniale iniziò con l'istituzione del controllo britannico dopo il trattato di Yandaboo nel 1826, e l'era post-coloniale iniziò nel 1947 dopo l'indipendenza dell'India.

Fiere e festival
L'Assam è una terra di fiere e festival. La maggior parte dei festival celebrati in Assam hanno le loro radici nella fede e nella fede diverse dei suoi abitanti, ma uno spirito di accoglienza e di solidarietà caratterizza la celebrazione di tutte le feste. La fusione perfetta del retaggio delle sue numerose razze ha reso Assam la patria delle feste più colorate che sono appassionate, avvincenti e ipnotizzanti che riflettono il vero spirito, la tradizione e la vita mondana del popolo di Assam. il popolo di Assam celebra anche tutte le feste nazionali dell'India. Dalle luci di Diwali ai colori patriottici del Giorno dell'Indipendenza, puoi vederli tutti in Assam, in India. Quindi la prossima volta che vai all'Assam, dedica del tempo alla tua visita in modo da far parte di alcuni dei suoi festival più colorati.

Miglior tempo per visitare
Da ottobre ad aprile sono i mesi migliori per visitare Assam. Mentre Assam suda nel caldo torrido durante le estati, lo stato sperimenta l'alta piovosità e l'umidità durante i monsoni. Da ottobre ad aprile, quando il clima è piacevole con giornate soleggiate e notti fresche, le precipitazioni sono moderate e le risaie sembrano splendide, è il periodo migliore per visitare Assam.

Come raggiungere: -
BY AIR - L'aeroporto principale di Assam è l'aeroporto internazionale Lokpriya Gopinath Bordoloi di Guwahati, la più grande città dell'Assam. L'aeroporto collega le principali città dell'India con voli giornalieri. Altri aeroporti in Assam sono a Jorhat, Dibrugarh, Tezpur e Silchar. Anche i voli regolari avanti e indietro operano da questi aeroporti.

BY RAIL - La zona della North Eastern Railway delle Indian Railways collega la più grande città di Assam, Guwahati e il resto del paese insieme. Guwahati è la sede ferroviaria della regione nord-orientale. I viaggiatori possono raggiungere comodamente per Assam via ferrovia in quanto è ben collegato a tutte le principali città dell'India. Alcune città all'interno dello stato sono collegate tramite i servizi ferroviari di Guwahati.

BY ROAD - Essendo la porta del nord-est dell'India, Assam ha una rete ben collegata di autostrade nazionali e altre strade per diverse città e città all'interno e intorno allo stato. La National Highway Number 37, 31, 40, 38 e 52 collega l'Assam con altri stati dell'India. Il trasporto pubblico e altri operatori privati ​​gestiscono quotidianamente servizi di autobus per i pendolari. I taxi e le jeep possono anche essere noleggiati per il pendolarismo all'interno dello stato.

Attrazioni turistiche
Assam, la porta delle frontiere nord-orientali dell'India è uno degli stati inesplorati del paese. Rannicchiata alla base dell'Himalaya nord-orientale e alimentata dal potente fiume Brahmaputra, è uno dei posti più belli dell'India. La sosta popolare per i turisti in un soggiorno indiano nord-orientale, ci sono innumerevoli attrazioni turistiche in Assam.