India nordorientale il paradiso in terra –

 

India nordorientale il paradiso in terra –
Gettato attraverso i confini più remoti dell’India, oscurato dal mondo più grande da foreste senza età e formidabili catene montuose, gli Stati del Nord-Est sono uno degli ultimi grandi santuari naturali e antropologici dell’Asia. Condividendo i confini con Bhutan, Tibet, Myanmar (Birmania) e Bangladesh, queste remote frontiere sono una regione di aspra bellezza e una zona di collisione di culture tribali, climi, paesaggi e popoli. In questo paese delle meraviglie per gli avventurieri, i fiumi glaciali dell’Himalaya si riversano sulle vaste pianure alluvionali di Assam, la fede sposta le montagne sul pericoloso pellegrinaggio a Tawang.

 

 

Tawang Gompa Situato a una distanza di circa 50 km dalla città di Tawang, il Taktsang Gompa è situato vicino al lago Sangetsar e al confine con la Cina. Una popolare attrazione di Tawang, questo Gompa si trova ai margini di una piccola collina. Si ritiene che Guru Padmasambhava abbia visitato questo luogo per meditare durante l’VIII secolo. La più grande attrazione di Taang è il magico Taompa Gompa, fondato nel 1681. Si dice che il secondo complesso buddista-monastero più grande del mondo dopo il Monastero di Drepung (a Lhasa, Tibet), Tawang è famoso nei circoli buddisti per la sua inestimabile biblioteca. All’interno delle sue mura fortificate, stretti vicoli conducono alla sala di preghiera magnificamente decorata, contenente una statua di Buddha alta 8 metri. Vieni all’alba (dalle 4:00 alle 5:00) per vedere i monaci celebrare le preghiere del mattino presto.

Sela Pass:  noto per essere la porta della valle del Tawang, il Passo Sela è una delle attrazioni turistiche più visitate dell’Arunachal Pradesh. Situata ad un’altitudine di 14000 piedi sopra il livello del mare, questo passo è annoverato tra i valichi automobilistici di alta quota, in tutto il mondo. Il passo ha pochissima vegetazione e di solito è coperto di neve in una certa misura per tutto l’anno. Durante la temperatura invernale nel passaggio può scendere a -10 gradi. Questo posto è nevicato nella maggior parte dell’anno e offre panorami eccellenti e paradisiaci durante tutto l’anno. Questa parte della catena dell’Himalaya orientale è piuttosto speciale per i buddisti poiché si ritiene che esistano circa 101 laghi in ed intorno al passo di Sela e ognuno di questi laghi ha un enorme significato religioso per la comunità buddista. Molto vicino al Passo è il bellissimo Lago Sela (a volte chiamato Paradiso Lago per la sua bellezza), che potrebbe essere completamente o parzialmente congelato in inverno. Alcuni piccoli fiumi scorrono anche dal lago e durante la stagione dei pascoli, gli yaks pascolano intorno al lago.

Lago Pankang Teng-Tso – Dotato di un ambiente sereno e di paesaggi meravigliosi, il lago Pankang Teng Tso è uno dei laghi più famosi di Tawang, nell’Arunachal Pradesh. Situato a circa 17 km dal capoluogo, in una valle aperta, il lago è circondato da fiori blu di lapislazzuli in estate e una coperta di neve negli inverni. Il lago Pankang Teng Tso è una grande attrazione turistica vicino a Tawang, che riflette al meglio lo splendore e la bellezza di Madre Natura. Il lago dista circa 17 km dalla città ed è anche chiamato Lago Ptso. Il lago offre acque tranquille e cristalline sullo sfondo di nuvole che si muovono silenziosamente e la musica degli uccelli cinguettanti. Il lago Pankang Teng Tso è mantenuto bene dall’esercito indiano e l’atmosfera qui è davvero rilassante e rivitalizzante. La vista delle cime himalayane coperte di neve da qui è semplicemente impressionante.

Lago Madhuri – Una delle più remote pozze della nazione e forse anche del mondo, Sangetsar o Madhuri Lake è una straordinaria miscela di montagne aspre e un lago sempre in mostra, la cui eccellenza è ipnotizzante. Il lago è stato mostrato nel film di Bollywood Koyla ed è altrimenti chiamato Madhuri Lake che prende il nome dall’artista performer nel film. Formato da una inondazione improvvisa dopo un terremoto nel 1950, il lago Madhuri è originariamente conosciuto come Shonga-tser Lake, che è uno dei laghi più famosi di Tawang, Arunachal Pradesh. Il lago è stato ribattezzato così dopo le riprese del film di Bollywood Koyla, con Madhuri Dixit, la bella attrice. Il lago è stato circondato da valli meravigliosamente rigogliose e montagne innevate. Una passeggiata per il tempo libero è il modo migliore per esplorare i pittoreschi dintorni del lago.

 

Cascate di Nuranang – Conosciute anche come cascate Jang o Bong Bong, le cascate di Nuranang si trovano a circa 40 km dalla città di Tawang. Queste cascate sono poste ad un’altitudine di circa 6000 piedi e sono una delle cascate più spettacolari nello stato di Arunachal Pradesh. Il fiume Nuranang ha origine dal versante settentrionale del passo Sela e forma cascate di Nuranag prima di incontrare il fiume Tawang. Mentre sei sulla strada per Tawang, fermati a queste cascate per divertirti con i tuoi cari. Fermati qui sulla strada per Tawang. Alla base di queste cascate si trova un piccolo impianto idroelettrico allo scopo di generare elettricità per uso locale. La leggenda narra che il fiume e le cascate siano stati intitolati ad una ragazza monaca locale, Nura, che aiutò il soldato Rifleman Jaswant Singh Rawat durante la sua lotta contro le forze cinesi durante la guerra sino-indiana del 1962. Si crede addirittura che sia stata presi in ostaggio dal

 

Tour del Nord Est

l’attrazione principale di Nord Est

migliori visite a nord-est

Please follow and like us: