Badami India Visita le principali attrazioni

Badami – Una volta la capitale reale dei Chalukyas, Badami continua a godere di un posto unico, essendo la casa di una serie di esempi di architettura dravidica che sostiene e migliora le istanze di architettura del sud e del nord dell’India. Qui, i templi ricavati da singole rocce ti affascineranno insieme alla bellezza densa e dinamica dei templi rupestri come i templi delle caverne Brahmanical e Jain. La città ti affascinerà con le impronte silenziose che la storia ha lasciato dietro di sé e può essere vista in tutta l’area.


Templi delle caverne – I Templi della Caverna di Badami sono costituiti da quattro templi separati, ciascuno con intagli e raffigurazioni intricate. Queste incisioni raffigurano Shiva e Vishnu in vari avatar nei primi 3 templi, che rappresentano lo stile Brahmanico. Il quarto tempio è dedicato a Jain Tirthankaras.

Lago Agastya, Badami: ad 1 km di distanza dalla stazione degli autobus di Badami, il lago Agastya (Tirtha) è un enorme lago situato sotto i templi rupestri. Costruito nel V secolo, il lago è considerato sacro grazie ai poteri curativi delle sue acque. Le sponde orientali del lago Agasthya sono punteggiate da templi di Bhoothanatha, mentre i templi delle caverne si trovano nella parte sud-occidentale e il forte a nord-ovest. Secondo Purana, il Pushkarini era un serbatoio di piacere di Dio a Vaikunta ed è un amato di Lakshmidevi e Bhoodevi. Il Pushkarini fu portato e posto qui da Garuda, il veicolo del Signore Vishnu. Si crede che un bagno in esso possa distruggere tutti i peccati. Il lago è solitamente affollato dagli abitanti del villaggio per lavare i panni e il bagno. La qualità dell’acqua è ok ma non è un buon posto per nuotare. I dintorni del lago offrono una splendida vista sulle colline circondate da monumenti storici. Il tempio di Bhoothanatha che è emerso nel lago è una bella vista con uno sfondo di grande collinetta.

 

Templi Bhuthanatha – I due templi che si affacciano sul lago Agastya, sono noti come templi Bhuthanatha. Costruiti in pietra arenaria locale, sono dedicati al Signore Shiva, nella forma del Bhuthanatha. L’arenaria usata per costruire questi templi dà loro una bella tinta scintillante nel sole pomeridiano.

Bandipur National Park- Bandipur National Park si trova in Karnataka, India del sud. Questo parco è famoso per le sue ricchezze naturali. Il parco copre 874 km quadrati, che copre molte specie di animali e flora in via di estinzione. Il Parco Nazionale di Bandipur, insieme al Parco Nazionale di Mudumalai, al Parco Nazionale di Wayanad e al Parco Nazionale di Nagarhole formano la riserva della biosfera di Nilgiri. Questa riserva è la più grande area protetta dell’India meridionale e la regione con il maggior numero di elefanti selvatici nell’Asia meridionale.

Chikmagalur– Chikmagalur è un bellissimo quartiere situato nella parte occidentale del Karnataka. È per lo più popolare per le sue piantagioni di caffè e un clima piacevole. Un’altra rinomata attrazione per la quale Chikmagalur è famosa sono le gamme di Bababudan Giri. Anche se era tra le destinazioni inesplorate, la stazione di collina grazie ai suoi paesaggi pittoreschi e alla vegetazione ha guadagnato molta attenzione da parte dei turisti. Il significato letterale di Chikmagalur è “La terra della figlia minore”.

Museo Archeologico – Il Museo Archeologico di Hampi è il primo museo fondato dal Servizio Archeologico dell’India. Il museo ospita una collezione di sculture e manufatti. Cattura splendidamente la storia di Hampi. Ci sono diverse gallerie nel museo, che hanno sculture di divinità, oggetti di metallo di importanza religiosa, monete d’oro e d’argento dall’epoca di Vijaynagara e molto altro ancora. Il Museo Archeologico di Hampi è una tappa obbligata per gli appassionati di storia.

Please follow and like us: