Turismo di Kumbhalgarh

Kumbhalgarh è per lo più preferito dai viaggiatori provenienti da tutto il mondo. L’andare a destinazione per i tipi di viaggiatori, sia esso famiglia, bambini e coppie, Kumbhalgarh è però preferito soprattutto dal gruppo, coppia. La migliore stagione o mesi per visitare iluoghi di Kumbhalgarh sono febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre. Ci sono molti luoghi turistici a Kumbhalgarh, che possono essere esplorati dai viaggiatori. Le attrazioni locali possono essere visitate in qualsiasi momento della giornata, sia nei mattinati, nei pomeriggi, sia in serata o in notte, come adatti ai viaggiatori. Visite a Kumbhalgarh possono essere fatte da viaggiatori, che richiedono una mezza giornata o un giorno, ma per vedere tutti i luoghi di interesse turistico.

Top attrazioni più importanti a Kumbhalgarh


Fort Kumbhalgarh:

Fort Kumbhalgarh è un forte Mewar costruito sulle colline Aravalli, nel Rajsamand District of Rajasthan. Kumbhalgarh è il luogo di nascita di MaharanaPratap, il grande re e guerriero di Mewar. Il forte fu costruito e ampliato nel corso del 15-19 secolo da Rana Kumbha. Occupato fino alla fine del XIX secolo, il forte è ora aperto al pubblico e spettacolarmente illuminato per alcuni minuti ogni sera. Il forte di Kumbhalgarh è la seconda parete più grande delmondo dopo la Grande Muraglia cinese. Fu costruito da Rana Kumbha tra il 1443 e il 1448 A. Il forte ha dieci porte e diversi templi dedicati all’Indu e al Jain God. Il Fort Kumbhalgarh è un forte ineguagliabile nello stato del Rajasthan per la sua posizione strategica sull’Aravalli e la forte fortificazione costruita intorno ad esso.

Badal Mahal:

Badal Mahal è anche una parte del forte forte. È diviso in due sezioni: Zanana e Mardana Hall per donne e uomini rispettivamente. L’architettura di entrambe queste sezioni è sorprendente. Inoltre, la vista dell’area circostante dalla cima della torre è spellbinding.

Tempio di Neelkanth Mahadeo:

Il tempio di Neelkanth Mahadeo si trova all’interno della tenuta. È dedicata a Lord Shiva i cui Lingam 6 piedi sono nel tempio. Questa divinità è una delle poche che vengono venerate e mantenute dai locali. Il forte è pieno di storie riguardanti il ​​re, il tempio e le varie camere che mantengono il turismo ipnotizzato e perduto nel tempo.

Kumbhalgarh Wild Life Century:

Il santuario della fauna selvatica di Kumbhalgarh è un posto di sorpresa per coloro che percepiscono il Rajasthan come semplicemente un deserto. Si estende su una superficie di circa 600 kmq da entrambi gli est e verso sud. All’inizio era il terreno di caccia dei reali, ma nel 1971 fu dichiarato santuario della fauna selvatica. Funziona come una cintura di divisione tra due città Mewar e Marwar. Il santuario è detto di essere la casa di chausinghas (antilopi a quattro corna), leopardi, pantere e orsi di pigrizia. Il santuario circonda il forte di Kumbhalgarh dopo il quale è stato nominato. È l’unico luogo dove l’allevamento di lupo è preso sul serio. Il luogo ha colline alta che sono colline Aravalli e ha anche una valle del fiume che aggiunge alla bellezza del santuario. Il momento migliore per visitare ilsantuario è la stagione del monsone come brilla con il verde.

Tempio di Mammadev:

Il tempio di Neelkanth Mahadeo si trova nelle vicinanze della fortezza. È dedicata a Lord Shiva i cui Lingam 6 piedi sono nel tempio. Questa divinità è una delle poche che vengono venerate e mantenute dai locali. Il forte è pieno di storie riguardanti il ​​re, il tempio e le varie camere che mantengono il turismo ipnotizzato e perduto nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *