Informazioni Sul Turismo A Bundi

Lo stato di Bundi è stato fondato nel 1341 da Rao Deva del clan “Hada Chauhan Rajput” nato da fuoco, e il forte Taragarh Fort è il suo regno. Il lavoro sul palazzo iniziò nel XVI secolo e fu aggiunto da successivi governanti nei prossimi 200 anni, a diversi livelli sulla collina. A differenza della maggior parte degli altri palazzi del Rajasthan, nella sua architettura non c’è molto influenza Mughal. Il palazzo Garh rappresenta un raro esempio dello stile puro Rajput, con tetti curvi che sovrastano padiglioni e chioschi, una profusione di colonne di tempio e parentesi ornamentali e tipicamente motivi Rajput come elefanti e fiori di loto. Insolito, il palazzo non è costruito dalla pietra arenaria favorita dalla maggior parte dei restri Rajput, ma di una pietra serpentina dura e verde, scavata localmente. Questa pietra, a differenza della pietra arenaria, non si presta a un’ottima scultura. Invece, il Palazzo di Garh era impreziosito da dipinti superbi.

Le principali attrazioni turistiche a Bundi:


Palazzo Garh: –

Maharao Balwant Singh ha iniziato la costruzione del palazzo Garh in Bundi. Il Palazzo Garh è il complesso di numerosi palazzi costruiti da governanti di tempi diversi. La maggior parte dei palazzi fu costruita tra il XVII e il XVIII secolo. Dopo un lungo periodo di negligenza, il palazzo di Garh ancora acquisisce il suo riconoscimento. Garh Palace è conosciuta per la sua architettura artistica artistica Rajput che può essere facilmente vista nei suoi Jharokhas e pilastri. Tra gli altri palazzi che sono famosi per la loro decorazione come Chhatra Mahal, Phool Mahal e Badal Mahal, c’è un po ‘distinto Ummed Mahal, noto noto come’ Chitrashala ‘. Chitrashala ha un affascinante padiglione e una galleria di murales in miniatura situati su una piattaforma sollevata sopra una piattaforma da giardino. Ha ingresso dall’altro lato e nessuna tassa di iscrizione dalle ore 8 alle 17.


Raniji ki Baori: –

Raniji ki Baori, conosciuto anche come “Queen’s stepwell“, si trova nella città di Bundi nel Rajasthan ed è stato costruito nel 1699 da Rani Nathavati Ji regina più giovane di governante Rao Raja Anirudh Singh di Bundi. Un passo profondo con alcune sculture superbe con i suoi pilastri ed anche un alto cancello arcuato, è una struttura a più piani con adorazione su ogni piano, i baoli hanno un’entrata contrassegnata da quattro travi di sostegno, le statue di elefante di pietra che si affacciano a vicenda Gli angoli, le parentesi di Ogee decorano tutti gli archi collegati con 46 metri di profondità Raniji ki Baori, che è considerato il più grande Baori in Bundi.I Baoris erano state importanti costruzioni sociali nel Bundi medievale semplicemente perché agivano mentre le aree di montaggio per i vostri abitanti della città. Ki Baori presenta splendidi sculture con i suoi pilastri e un cancello ad arco alto edificato durante il regno connesso al ragazzo Maharao Raja Budh Singh che governò Bundi tra il 1695 e il 1729 dC.


Sukh Mahal bundi: –

Sukh Mahal, che si trova sulla periferia del lago Jait Sagar è stato costruito durante il regime di Umed Singh. È una credenza universale che il vecchio palazzo e Sukh Mahal sono collegati tramite un tunnel sotterraneo. L’attrazione principale di Sukh Mahal è un marmo bianco Chhatri o un ombrello. Questo magnifico ombrello si erge sul tetto del secondo piano del Sukh Mahal. Lo scopo che sta dietro a costruire questo palazzo era quello di fare disposizioni per i principi di quei tempi per avere una mano libera nelle loro attività disgustose.

Il Forte di Taragarh: –

Il palazzo è entrato attraverso l’imponente Hathia Pol (“Elephant Gateway”), fiancheggiato da due torri e sormontato da una coppia di elefanti verniciati enormi. Le parti più spettacolari del palazzo sono il Chattar Mahal (costruito nel 1660) e il Chitrashala, una galleria arcata (costruita tra il 1748 e il 1770) che si affaccia su un giardino pensile. I murales in questi sono considerati tra i migliori esempi di pittura Rajput. I temi che coprano includono scene provenienti da cerimonie religiose, scene di caccia e altri divertimenti principeschi. I colori sono prevalentemente blu e verde, con tocchi di rosso e giallo profondo. La fortezza di Taragarh corona la cresta di una collina ripida che domina la città, mentre il Palazzo di Garh è sparso pittoresco lungo la collina. Questo palazzo è il gioiello di Bundi – e del Rajasthan -. Il tenente colonnello James Tod, (1782-1835), agente politico britannico e autore degli autorevoli Annali e antichità del Rajasthan, ha scritto che “il colpo di Stato del palazzo castellato di Bundi, da qualunque parte si avvicina, è il Più colpiti in India “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *