I migliori luoghi da visitare a Agra

Agra Red Fort
Un insieme mozzafiato di monumenti, il Forte di Agra o il Forte Rosso di Agra è un patrimonio mondiale. La fortezza maestosa si trova nella splendida città indiana di Agra in Uttar Pradesh. Agra è la patria di molte meraviglie architettoniche dell’Impero Mughal e vanta due altri siti di Patrimonio dell’Umanità, tra cui il Taj Mahal e Fatehpur Sikri. Conosciuto a molti come Red Fort di Agra o di Fort Rouge a causa dell’utilizzo abuso di arenaria rossa, il recinto ospita diversi siti e strutture che mostrano il patrimonio architettonico reale Mughal e lo splendore. Alcune delle strutture squisite che meritano una menzione sono:
Mehtab Bagh Agra
Il Bagh di Mehtab ad Agra è disposto in giusta simmetria ed allineamento con il Taj Mahal ed è stato intenzionalmente costruito come parte integrante del disegno originale del Taj Mahal nel periodo dal 1631 al 1635 AD È stato chiamato come il ‘ Mehtab Bagh ‘o’ Il Giardino Luna ‘perché è un punto ideale per la visualizzazione del Taj Mahal in luce romantica della luna.
Storia di Mehtab Bagh, Agra
Quando il famoso Taj Mahal era stato costruito 350 anni fa un giardino di luna chiamato Mehtab Bagh è stato posato proprio sul fiume Yamuna. Era posto accanto al lungomare settentrionale. Il posto era un tempo un’oasi con fiori profumati, padiglioni ombreggiati, getti di fontane e piscine riflessive ma cessò di esistere nel corso della storia. A poco a poco il sito è diventato sterile e ha perso il suo fascino precedente. Una volta visitata la Bagh di Mehtab ad Agra sarai trasformata nella gloriosa era di Mughal. Questo è uno dei giardini più famosi di Agra.
Giardino del Taj Mahal
Il Taj Mahal è il monumento più importante di Agra che è il simbolo dell’amore eterno. Presenta tra le sette meraviglie del mondo. Il Taj Mahal incorpora sia gli elementi persiani che indù; perciò il Taj Mahal presenta un giardino di stile persiano. Il giardino della cultura persiana è un motivo molto importante come il Quran equa un magnifico giardino con estasi. Allungato dalla porta principale alla porta di questo mausoleo, il giardino verdeggiante del Taj Mahal di Agra si basa su simmetrie e misure geometriche.
Taj Mahal Agra
Il Taj Mahal è l’epitome dell’arte Mughal e uno degli edifici più famosi del mondo. Eppure, ci sono stati pochi studi seri e nessuna analisi completa della sua architettura e del suo significato. Ebba Koch, importante studioso, è stato autorizzato a prendere misure del complesso e ha lavorato per i palazzi e giardini di Shah Jahan per trent’anni e sul Taj Mahal stesso, la tomba della moglie dell’imperatore Mumtaz Mahal decennio.

La tomba è la rappresentazione della casa della regina nel Paradiso, e il suo ambiente si fondava sui giardini dei grandi nobili che fiancheggiavano entrambi i lati del fiume ad Agra India. Esplorerete l’intero complesso del Taj Mahal con una spiegazione di ogni edificio e un resoconto dell’ambiente urbano del mausoleo, del suo design e costruzione, del suo significato simbolico e della sua storia fino ad oggi.
Jama Masjid
Jami Masjid, conosciuto anche come Jama Masjid, è uno degli edifici più grandi e più grandi di Fatehpur Sikri. La moschea è chiamata Jama Masjid, che è un nome abituale in tutto il mondo islamico per la principale moschea della città.
La parola è derivata dall’arabo, quando significa letteralmente la moschea venerdì. Il nome arabo per il Venerdì è Giorno della Congregazione e la moschea significa luogo di prostrazione e quindi il nome. Questa moschea è un esempio sorprendente della fusione degli stili saraceni e indù dell’architettura. A causa della sua struttura massiccia che è molto impressionante, è considerata uno dei migliori esempio del suo genere in India. Anche se il santuario è riccamente ornato e scolpito in modo elaborato, tuttavia non può paragonarsi alla delicatezza del design del Jama Masjid a Delhi.
Moti Masjid Agra
Ci sono molti luoghi santi in Agra di cui Moti Masjid in Agra occupa una posizione particolare di distinzione. Si ritiene che colui che abbia visitato la Cattedrale di San Basilio a Mosca sentirà che contiene una simile assimilazione strutturale con quella. Seduto nel complesso del Forte di Agra, dove il fiume Yamuna è presente anche sullo sfondo, questa moschea è molto frequentata dai viaggiatori. Le sue cupole lucide sono costruite con marmo bianco chiaro che gli conferisce un aspetto molto vellutato e aggiunge una scintilla alla sua bellezza.

Storia di Moti Masjid, AgraL’Agra Moti Masjid è stato costruito dal potente imperatore e da un conoscitore d’arte famoso chiamato Shah Jahan. Durante la regola di Shah Jahan dell’imperatore Mughal, furono costruite numerose meraviglie architettoniche. Oggi la maggior parte di questi sono la festa per gli occhi. Tuttavia, ritornando al Moti Masjid si può dire che Moti Masjid ha guadagnato l’epiteto della Moschea di Perla per esso splendente come una perla. Si ritiene che questa moschea sia stata costruita da Shah Jahan per i suoi membri della corte reale.

Fatehpur Sikri
Fatehpur Sikri è un’affascinante città fantasma costruita nel XVI secolo; A 37 km da Agra Akbar il grande, che a 26 anni non ha avuto erede, fondò questo sito storico. Fatehpur Sikri È andato a un santo, Shaikh Salim Chishti, che viveva in una città chiamata Sikri. La sua benedizione ha dato a Akbar 3 figli. Come gesto, Akbar ha costruito una nuova città in Sikri. Akbar chiamò il suo nuovo capitale Fatehpur Sikri o la città della vittoria

 

Baby Taj
Situato nella stessa città del Taj Mahal stesso, il Baby Taj è un bellissimo esempio di storia e architettura del paese. Al tempo libero (per i turisti) quando ero in India, questo era un momento incredibile per visitare alcune delle attrazioni più piccole di Agra come il Baby Taj. C’è sempre persone al Taj stesso ma quando ho visitato il Baby Taj era quasi completamente vuoto ed era un’esperienza travolgente e bellissima.

Buland Darwaza
Buland Darwaza, il Gateway trionfale, fu eretto da Akbar nel 1601 per commemorare la sua vittoria su Khandesh e Ahmednagar nell’India meridionale. Buland Darwaza è la più grande struttura monumentale dell’intero regno di Akbar. Ancora oggi non ha parallelo ed è il più grande, più alto e più imponente in tutta l’India. Nella sua classe, è uno dei più grandi del mondo. Qui, il marmo e l’arenaria sono stati utilizzati in combinazione efficace nella sua decorazione, che solo i muratori del periodo mogul sapevano. Il lavoro in marmo intarsiato negli archi e lo stile indù di architettura nella galleria sopra l’ingresso meritano una visita. L’altezza totale del Cancello sopra il pavimento è di 176 ft.

Tomba di Akbar
Situato a Sikandra, la tomba di Akbar si trova a 4 km a nord-est di Agra. Lo stile architettonico di questa tomba è unico che lo rende degno di testimoniare. Molto diverso da quasi tutte le altre tombe dei Mughal, è davvero ipnotico e valido. È possibile vedere una sorta di fusione di diversi stili di architettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *